La necessità

L’Asl apre un bando per disponibilità di ostelli e foresterie ad ospitare i migranti di Vicofaro

L'Asl Toscana Centro ha aperto un bando, di durata una sola settimana, per reperire foresterie e/o ostelli in grado di ospitare migranti di Vicofaro e di altre comunità a stretto giro: accordi di 60 giorni da rinnovare fino ad un massimo di un anno.

L’Asl apre un bando per disponibilità di ostelli e foresterie ad ospitare i migranti di Vicofaro
Pistoia, 23 Ottobre 2020 ore 16:59

L’Azienda Usl Toscana centro ha aperto un bando di manifestazione dì interesse per acquisire disponibilità di Foresterie/Ostelli “sanitari” per accogliere persone alloggiate nella Comunità di Vicofaro a Pistoia o altri ospiti di altre Comunità, non soggetti ad isolamento fiduciario.

Il bando della Asl Toscana Centro per ostelli dove ospitare i migranti di Vicofaro e di altre comunità

Le strutture devono essere dotate di camere che possono ospitare uno o più ospiti, una zona comune per la fruizione dei pasti e devono assicurare il servizio di reception, servizio alberghiero: pulizia, biancheria letto e biancheria bagno ed eventuale servizio di mezza pensione.

Possono partecipare al bando le Foresterie e gli Ostelli in regola con i requisiti richiesti per l’esercizio di una struttura ricettivo-alberghiera. Il possesso dei requisiti può essere autocertificato al momento della presentazione della domanda. Prima della stipula della convenzione con l’Azienda Sanitaria devono essere presentate le certificazioni o attestazioni di quanto dichiarato.

Le strutture saranno individuate tenendo conto delle esigenze e bisogni comunicati dal Dipartimento della Prevenzione dell’AUSL Toscana centro. A parità di soddisfazione dei bisogni saranno preferite le strutture secondo questi criteri: localizzazione (distanza dalle zone residenziali, ad uso abitativo o a valenza turistica); caratteristiche delle camere in termini di comfort alberghiero; servizi aggiuntivi all’utenza.

L’accordo contrattuale stipulato con l’Azienda Sanitaria avrà la durata dalla data di sottoscrizione per 60 giorni con possibilità di ulteriori rinnovi fino ad un periodo massimo complessivo di un anno. Il termine di presentazione delle domande è fissato per venerdì 30 ottobre. Non è ammessa la presentazione di documenti oltre la data di scadenza.

La domanda di partecipazione deve essere redatta sulla base dello schema a disposizione sul sito dell’AUSL Toscana centro all’indirizzo www.uslcentro.toscana.it nella sezione Bandi/Concorsi/ Avvisi e deve essere inviata, pena esclusione a mezzo Posta Certificata all’indirizzo: direzione.uslcentro@postacert.toscana.it

Bando Asl, la precisazione della Diocesi di Pistoia

In relazione alla pubblicazione del Bando ASL Toscana Centro per la ricerca di strutture “foresterie e alberghi sanitari”, precisiamo che tale avviso non riguarda e non ha niente a che fare con la richiesta di collaborazione fatta alla Diocesi di Pistoia da parte di Regione Toscana e la stessa Asl, finalizzata alla ricerca di ulteriori immobili per l’accoglienza di migranti. La disponibilità a mettere a disposizione le strutture, da sempre rimarcata, ha ovviamente natura gratuita.

LEGGI ANCHE: Assohotel Confesercenti contro l’arrivo dei migranti di Vicofaro a Montecatini

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità