Domiciliari per un 18enne spacciatore a Montecatini Terme

Ancora attività di controllo sul territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Montecatini Terme: arresti domiciliari per un ragazzo beccato su via Camporcioni che voleva eludere un controllo.

Domiciliari per un 18enne spacciatore a Montecatini Terme
Valdinievole, 02 Ottobre 2019 ore 09:20

Nelle operazioni di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della compagnia di Montecatini Terme, sono scattati gli arresti domiciliari per un 18enne incensurato di Montecatini Terme beccato in possesso di oltre 100 grammi di hashish e quasi 500 euro in banconote, frutto dell’attività di spaccio.

Ancora uno spacciatore ai domiciliari a Montecatini

I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Montecatini Terme, nel corso di un servizio predisposto per il controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un 18enne studente incensurato di Montecatini, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, i militari, insospettiti dall’atteggiamento del giovane, che allo loro vista cercava di eludere il controllo, lo fermavano mentre si trovava a piedi lungo la via Camporcioni e lo sottoponevano ad un controllo. In seguito a perquisizione personale, lo stesso veniva trovato in possesso di oltre 100 grammi di hashish e di 460 € in banconote di vario taglio ritenute provento di spaccio.

Il giovane, ultimate le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre sia lo stupefacente che le banconote sono stati oggetto di sequestro.

LEGGI ANCHE: Evade dai domiciliari dopo arresto per rissa, di nuovo in manette

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità