Menu
Cerca

Anche Pescia si mobilita per gli animali dell’Australia

Il primo carico partirà giovedi 16 gennaio per l’Australia, dalla tabaccheria Dal Betta di Alberghi che ha lanciato una raccolta di fasce, garze, calzini per bambini e materiale simile.

Anche Pescia si mobilita per gli animali dell’Australia
Valdinievole, 14 Gennaio 2020 ore 23:29

Il primo carico partirà giovedi 16 gennaio per l’Australia, dalla tabaccheria Dal Betta di Alberghi che ha lanciato una raccolta di fasce, garze, calzini per bambini e materiale simile che saranno messi a disposizione delle centinaia di veterinari, molti dei quali volontari, che stanno curando i koala e i canguri e in generale gli animali rimasti feriti, soprattutto alle zampe, durante il devastante incendio che ha distrutto alberi e foreste che equivalgono all’intera Austria, uccidendo circa un miliardo di animali che li popolavano.

Il primo carico parte giovedì

Anche Pescia, da sempre sensibile alla condizione degli animali, fa la sua parte in questa tragedia ambientale e per questo invito tutti quelli che hanno i materiali richiesti a dare una mano alla tabaccheria Dal Betta degli Alberghi che , come è accaduto per Amatrice, torna a fare un grande gesto di solidarietà - dice il sindaco Giurlani -. Gli spaventosi numeri e le immagini di animali morti, alcuni pare anche per decisione governativa che, se confermata, ci trova in totale disaccordo, ci devono spingere a dare il nostro contributo. Chi non ce la fa per giovedi, potrà partecipare ai successivi invii che ci saranno. Pescia ama gli animali e lo dimostrerà anche stavolta”.

Leggi anche: La lotta del comune di Pescia all’abbandono di rifiuti : aumentano le videocamere, si studiano i bidoncini di prossimità