Menu
Cerca
importante donazione

Con l’aiuto delle attività locali c’è un nuovo mezzo per la Misericordia di Pieve a Nievole

Un nuovo mezzo per la Misericordia di Pieve a Nievole è stato inoltrato dal Comune che lo ha avuto in comodato di uso gratuito: una importante novità per tutta la popolazione.

Con l’aiuto delle attività locali c’è un nuovo mezzo per la Misericordia di Pieve a Nievole
Cronaca Valdinievole, 19 Marzo 2021 ore 16:44

La scelta non è stata causale e, sia pure senza la cerimonia pubblica che avrebbe meritato tale evento per le ovvie restrizioni sanitarie, si tratta di una grande giornata per l’amministrazione comunale e la Misericordia di Pieve a Nievole.

Nuovo mezzo per la Misericordia di Pieve a Nievole

E’ stato infatti consegnato nella mattinata di giovedì 18 marzo, al comune , un automezzo attrezzato che sarà utilizzato per il trasporto gratuito per le persone fragili, anziani, diversamente abili, persone in genere con svantaggi oggettivi alla possibilità di spostamento, nell’ambito dei “Progetti del Cuore””, curati dalla “Società Progetti di Utilità Sociale SRL”, con sede a Milano, che hanno l’obiettivo di aiutare gli enti ed associazioni a garantire l’erogazione di servizi alla comunità locale.

L’automezzo è stato concesso in comodato d’uso gratuito al Comune e quindi senza nessun onere , visto che l’acquisto del mezzo da parte della “Società Progetti di Utilità Sociale SRL”, è stato coperto dalle sponsorizzazioni di ditte locali interessate alla veicolazione del proprio logo, stampato sul mezzo, che coprirà anche le spese di assicurazione e di manutenzione per i prossimi quattro anni

E’ stato, quindi, proprio grazie alla partecipazione delle attività locali che si potrà realizzare questa iniziativa di indubbia rilevanza sociale, concorrendo a sviluppare una cultura della solidarietà.

L’automezzo verrà consegnato, in comodato d’uso gratuito, alla Misericordia di Pieve a Nievole, con la quale il comune ha già da tempo in essere una convenzione per interventi di carattere sociale, in modo particolare il servizio di mobilità garantita “AutoAmica”, rivolto alle persone con svantaggio oggettivo alla possibilità di spostamento, al fine di potenziare ulteriormente questi servizi, considerato anche il particolare momento di emergenza sanitaria e conseguentemente una maggior richiesta di questi aiuti concreti alle persone.

gilda diolaiuti pieve

”Con grande emozione abbiamo ricevuto, per girarlo immediatamente alla Misericordia, questo mezzo di trasporto che ha una funzione sociale straordinaria, grazie all’impagabile lavoro dei volontari dell’associazione – dice il sindaco di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti – Abbiamo scelto simbolicamente il giorno dedicato alle vittime del coronavirus, per dare ancora più significato a questo gesto di altruismo di tante aziende e imprenditori che hanno fatto la loro parte, in questo momento molto difficile, per aiutare gli altri. E’ questo il grande e bel messaggio che lanciamo oggi, in un giorno triste, c’è ancora di che essere ottimisti. Insieme a loro, un grazie va anche ai volontari e a tutti gli operatori sanitari che sono in prima linea per fronteggiare questa eccezionale emergenza”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli