QUARRATA

Agevolazioni TARI per le attività chiuse durante il lockdown

Prorogato al 25 settembre il termine per presentare la richiesta.

Agevolazioni TARI per le attività chiuse durante il lockdown
Piana, 12 Settembre 2020 ore 11:59

È stato prorogato al 25 settembre il termine per richiedere la riduzione della Tari per tutte quelle attività che sono rimaste chiuse durante il lockdown imposto per il contenimento del contagio da Coronavirus.

Agevolazioni TARI

I termini per presentare la domanda di agevolazione sono aperti dallo scorso 27 luglio e sono ancora molte le imprese che stanno chiedendo informazioni agli uffici per aderire alle agevolazioni; per questo motivo l’Amministrazione ha ritenuto utile prorogare i termini, così da offrire ancora un altro po’ di tempo alle aziende per fare richiesta, tanto più che molte imprese stanno cogliendo questa occasione per regolarizzare la loro posizione, attraverso un piano di rientro delle rate non pagate, usufruendo degli incentivi previsti.

Per accedere alle agevolazioni è obbligatorio farne richiesta, consultando la sezione dedicata del sito istituzionale del Comune di Quarrata www.comunequarrata.it. Qui i cittadini troveranno l’apposito modulo che dovrà essere scaricato, compilato, firmato e inviato, anche via pec, all’indirizzo: comune.quarrata@postacert.toscana.it.

Il provvedimento prevede una riduzione del 25% della parte variabile della tariffa.

Nel caso in cui l’impresa sia in regola con i pagamenti della TARI fino al 2019 o aderisca al piano di rientro e/o alla rateizzazione del debito TARI residuo, tale riduzione sarà aumentata fino a un importo massimo pari ai due dodicesimi (due mensilità) dell’intera tariffa annuale 2020 (quota fissa + quota variabile). Coloro che al momento non sono in regola con i pagamenti pregressi potranno quindi accedere al beneficio maggiorato (i due dodicesimi) presentando contestualmente alla domanda di accesso all’agevolazione un’istanza di rateizzazione e/o un piano di rientro per quanto ancora dovuto, con pagamento della prima rata.

La riduzione della tariffa sarà poi calcolata in fase di conguaglio, ovvero nella terza rata della Tari, prevista in scadenza a dicembre.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità