Cronaca
Nuove operazioni

Acque Spa sostituirà oltre settemila contatori a Monsummano Terme

Acque Spa, dopo aver effettuato la stessa operazione a Buggiano, adesso partirà con la sostituzione di oltre 7.000 contatori dell'acquedotto nel territorio di Monsummano Terme.

Acque Spa sostituirà oltre settemila contatori a Monsummano Terme
Cronaca Valdinievole, 09 Maggio 2020 ore 14:09

Dopo aver sistemato la nuova strumentazione a Buggiano, Acque Spa adesso procederà alla sostituzione di circa 7.400 contatori dell'acquedotto nel territorio di Monsummano Terme: ecco cosa succederà nelle prossime settimane.

I nuovi contatori di Acque Spa a Monsummano Terme

Dopo la sosta dovuta alle misure di contrasto all’epidemia da Coronavirus, riprende la campagna di Acque SpA per la sostituzione massiva dei contatori dell’acqua in Valdinievole. Dopo Buggiano, sarà la volta di Monsummano Terme. Qui il gestore idrico, sin dalla prossima settimana, provvederà alle operazioni attraverso un’azienda fornitrice specializzata in servizi al cliente. L’ammodernamento del parco contatori ha l’obiettivo di efficientare il servizio idrico e di rendere più semplici le letture dei consumi sia da parte dei tecnici che dell’utente.

In questa fase gli interventi di sostituzione riguarderanno solo i contatori accessibili, ovvero quelli situati in proprietà pubblica o quelli posti in proprietà privata ma che non richiedono l’ingresso all’interno di un’abitazione: una precauzione nei confronti sia degli addetti che dei cittadini, allo scopo di limitare i contatti interpersonali. I contatori non accessibili saranno sostituiti successivamente su appuntamento, quando le condizioni generali lo consentiranno. Nel comune di Monsummano Terme saranno circa 7.400 gli interventi di sostituzione programmati. Saranno preceduti da comunicazioni di preavviso, di volta in volta, nelle strade interessate e dureranno per tutto il mese di maggio.

La sostituzione dei vecchi misuratori sarà effettuata gratuitamente, senza nessun addebito e non comporterà alcun intervento sull’impianto privato. La presenza degli utenti al momento della sostituzione non è necessaria. Gli operatori saranno riconoscibili dai contrassegni posti sul vestiario e sull’auto di servizio. Durante l’intervento sarà effettuata una breve interruzione dell’erogazione idrica presso l’utenza, della durata di pochi minuti. Nelle settimane seguenti, ciascun utente riceverà il verbale di sostituzione, insieme alle foto del vecchio e del nuovo misuratore (dal quale poter leggere i valori del numeratore e il numero di matricola).

Per ulteriori informazioni e chiarimenti, o per verificare l’identità dell’operatore, sarà sempre a disposizione il numero verde 800 983 389, gratuito sia da fisso che da cellulare. Ulteriori aggiornamenti saranno pubblicati anche sul sito www.acque.net.

LEGGI ANCHE: A Lamporecchio cresce la protesta dei brigidinai, il video e le foto

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter