FLOROVIVAISMO INNOVATIVO

A Pistoia nasce il primo Nurseries Virtual Tour

E' una piattaforma tecnologica che permette ai clienti di valutare ‘da vicino’ le singole piante prima di ordinarle.

A Pistoia nasce il primo Nurseries Virtual Tour
Cronaca Pistoia, 01 Dicembre 2020 ore 10:29

Se le restrizioni impediscono ai clienti di tutto il mondo di visitare i vivai pistoiesi, sarà il vivaio che andrà in giro per il mondo –dichiara Coldiretti Pistoia, a commento del lancio di Nurseries Virtual Tour, la piattaforma tecnologica che permette ai clienti di valutare ‘da vicino’ le singole piante prima di ordinarle. Il tutto grazie alla fotografia panoramica a 360 gradi, che permette di esplorare da remoto i vivai pistoiesi.

A Pistoia nasce il primo Nurseries Virtual Tour

“Per abbattere i livelli di inquinamento nelle città ed evitare desertificazioni, c’è bisogno di verde. A Pistoia –spiega Simone Ciampoli, direttore di Coldiretti Pistoia- abbiamo tutto ciò che occorre per dare ossigeno al mondo, ripulendo l’aria da agenti inquinanti. Grazie alla tradizione e alla capacità di innovare che da sempre contraddistinguono le nostre imprese del florovivaismo ornamentale, si sta affrontando l’emergenza covid con grandi sacrifici e reattività”.

L’emergenza covid muterà in modo strutturale le modalità di fare impresa a livello globale. Se da un lato è auspicabile che le limitazioni agli spostamenti durino il meno possibile, dall’altro è prevedibile che anche a fine emergenza si tenderà ad evitare di viaggiare.

L'idea

Nurseries Virtual Tour nasce in un contesto fertile. In Italia con 27mila imprese, per un valore di circa 3 miliardi di euro, il settore florovivaistico occupa più di 200mila persone in Italia. Il 2019 ha fatto segnare il record per le esportazioni, con 904 milioni di euro di piante, fiori e fronde destinate ai mercati esteri. Pistoia è il cuore del settore in Toscana, regione che da sola produce il 6% delle piante ornamentali in Europa.

A ideare ed implementare per prima la piattaforma Nurseries Virtual Tour è stata la Giorgio Tesi Group, leader del florovivaismo ornamentale pistoiese, che potrà dialogare con i clienti di tutto il mondo sviluppando nuovi contatti commerciali, superando le limitazioni imposte dal Covid19.

Di cosa si tratta

La piattaforma sarà costantemente aggiornata con servizi fotografici periodici, in modo da consentire ai clienti di vedere e scegliere con i propri occhi le piante in produzione in ogni specifico periodo dell’anno. I visitatori potranno inoltre interagire con l’azienda, ottenendo informazioni botaniche e commerciali. Il virtual tour sarà ufficialmente disponibile entro il mese di dicembre, l’anteprima è già visibile a questo link.