Menu
Cerca
CRONACA

A Pieve a Nievole un nuovo spazio per gli animali : l’area sgambatoio per i cani in via Ancona

Il terreno a disposizione per l'intervento è di circa 650 mq. L'area sarà recintata ed attrezzata con fontanella, alcuni attrezzi per agility, alberature di alto fusto e impianto di illuminazione pubblica.

A Pieve a Nievole un nuovo spazio per gli animali : l’area sgambatoio per i cani in via Ancona
Cronaca Valdinievole, 17 Aprile 2021 ore 12:16

Sono iniziati con la recinzione dell’area i lavori per la realizzazione di un’area per cani all’interno del verde pubblico di via Ancona, nei pressi della palestra comunale Fanciullacci. Il progetto dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gilda Diolaiuti nasce dall’idea di creare un’area a disposizione degli amici degli animali che sia qualcosa di più di uno spazio recintato dove far correre i propri cani.

L’aumento degli animali domestici

Partendo dal dato che vede in aumento la presenza di animali domestici e la conseguente necessità di creare spazi e servizi per loro- dice il sindaco Gilda Diolaiuti- , si è deciso di destinare una area verde a questa esigenza per permettere ai cani e ai loro proprietari di poter trascorrere in serenità e sicurezza del tempo insieme, in un’area dove i cani possano correre liberamente, senza creare pericolo o disturbo per nessuno, come potrebbe accadere in un parco frequentato da tutti. Pieve a Nievole ama gli animali e questa iniziativa mira appunto a creare una zona destinata a loro”.

La scelta del luogo è ricaduta su una area di proprietà comunale adiacente al campo sportivo di via Ancona e alla palestra Fanciullacci, posta in zona tranquilla, all’interno del centro abitato, facilmente raggiungibile dal parcheggio della palestra o dell’area a verde pubblico di via Ancona ed in futuro anche dal previsto parcheggio pubblico di via Donatori del Sangue, da inquadrarsi nell’ambito di una riorganizzazione degli usi pubblici dell’esistente area a verde pubblico comunale.

Il terreno a disposizione per l’intervento è di circa 650 mq. L’area sarà recintata ed attrezzata con fontanella, alcuni attrezzi per agility, alberature di alto fusto e impianto di illuminazione pubblica.

L’accesso all’area avviene attraverso un “disimpegno” formato da due cancelli contrapposti di larghezza cm 100 con auto chiusura, ciò al fine di permettere ai padroni degli animali di accedere col cane al guinzaglio, liberarlo nel disimpegno e poi immetterlo nell’area vera e propria.

Presso l’accesso del lotto è inoltre prevista una fontanella “bifronte”, dotata di abbeveratoio basso per gli animali sull’interno e di normale fontanello a pulsante sul lato esterno, che può così servire a tutti i fruitori anche dell’area verde, che peraltro è priva di fontanello pubblico.

Presso l’ingresso sarà collocato un distributore di sacchetti per la raccolta di escrementi già in dotazione all’amministrazione ed è previsto un cestino.

E’ prevista la collocazione di due punti luce a LED allacciati alla pubblica illuminazione, la piantumazione di alcuni alberi e un gruppo di attrezzature per agility (tre “stazioni”: un anello, un saliscendi e uno slalom), per un intervento che avrà un costo complessivo di 18.000 euro.