BELLA NOTIZIA

A Pescia il Comune distribuisce le mascherine con la protezione civile

Con un provvedimento complessivo la giunta Giurlani fissa i termini dell’emergenza.

A Pescia il Comune distribuisce le mascherine con la protezione civile
Valdinievole, 25 Marzo 2020 ore 15:39

Pur lavorando praticamente h24, come testimoniano il flusso di notizie, informazioni, comunicazioni video e scritte sulle varie pagine dell’ente e quella del sindaco, la giunta pesciatina guidata da Oreste Giurlani ha fissato, con un provvedimento approvato all’unanimità, i termini dell’emergenza a Pescia, con la novità importante della distribuzione delle mascherine.

Tutte le attività legate al corovirus racchiuse in una delibera di giunta

Tutte le attività legate al coronavirus, sia in termini di assistenza ai cittadini che di contenimento del contagio che di controllo e verifica dell’osservanza delle norme ministeriali, sono state racchiuse in una delibera di giunta, che appunto fissa come centro dell’emergenza l’infopoint di piazza Mazzini che è stato aperto da tanti giorni, con un atto rivelatosi lungimirante, quando, da parte di qualcuno, era stato considerato sproporzionato nel momento dell’allestimento.

Altro punto determinante è la conferma del centralino dell’ente municipale, che risponde al numero 0572-4920, che è a disposizione ogni giorno dalle 7 alle 19, anche nei giorni festivi, con una variazione in estensione rispetto al normale orario che chiude il sabato alle 12,30.

La grande novità di questo provvedimento, insieme al mandato agli uffici di predisporre variazioni di bilancio per le necessità legate a questa emergenza sanitaria, è la creazione del piano “Le mascherine ve le diamo noi” per la consegna a domicilio delle protezioni dpi , con un apposito gruppo di lavoro che parte dalla protezione civile di Pescia, che sarà il principale veicolo di trasmissione di questi materiali.

“A parte il provvedimento tecnico in se stesso – commenta Oreste Giurlani – voglio sottolineare ancora una volta il grande lavoro della macchina comunale, della giunta, della protezione civile, delle varie associazioni di volontariato, delle forze dell’ordine e di tutti quelli che stanno affrontando l’emergenza con grande impegno. Per evitare assembramenti, provvediamo anche alla consegna delle mascherine. Tutto passa dal centralino del comune, che è la base di tutto il nostro lavoro”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità