Menu
Cerca
Religione e innovazione

A Montale don Paolo Firindelli fa prenotare la messa di Natale con una App

Fa discutere, anche a livello nazionale, l'idea messa in atto dal parroco di Montale, don Paolo Firindelli, per prenotare un posto ad una delle Messe di Natale.

A Montale don Paolo Firindelli fa prenotare la messa di Natale con una App
Cronaca Piana, 09 Dicembre 2020 ore 15:08

Sta destando curiosità la notizia della scelta effettuata da don Paolo Firindelli, preposto della chiesa di San Giovanni a Montale, di utilizzare una App per consentire ai fedeli di prenotare il proprio posto per le messe natalizie evitando così assembramenti.

La messa di Natale? Si prenota con una App a Montale

Sarà un Natale diverso dal solito in tutto e per tutto: dal limite agli spostamenti, al coprifuoco alle ore 22 fino alla necessità di non dare adito ad assembramenti affinché non si inneschi davvero la “terza ondata” del Covid-19.

Per questo motivo, anche a livello religioso, c’è chi si ingegna in tutti i modi per rendere meno complessa la vita ai propri fedeli per essere presenti alle funzioni religiose natalizie. Fra questi c’è sicuramente il preposto di Montale, don Paolo Firindelli, che assieme ad alcuni suoi collaboratori particolarmente tecnologici ha aperto la strada della prenotazione per le varie funzioni (che riguarderanno sia la chiesa centrale di San Giovanni che la Badia di San Salvatore in Agna).

Grazie all’applicazione Doodle di Google, infatti, i fedeli potranno prenotare la propria presenza (direttamente dal proprio smartphone) e così si potranno presentare tranquillamente alla funzione sapendo di avere un posto e senza rischiare di rimanere fuori dalla chiesa anche perché, per rispettare il distanziamento sociale, il numero di ammessi non è certo come a “capienza regolare”.

Ovviamente, di fronte a persone anziane che non sono così tecnologiche, il preposto ha comunque messo a disposizione il numero di telefono della parrocchia per poter chiamare e lasciare il proprio nominativo. In tutto sono otto le Messe predisposte: due nella notte (e comunque prima delle 22 quando poi scatta il coprifuoco) e sei nella mattinata di Natale.

Resterà soltanto da vedere se tutti saranno ligi al dovere…

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli