Avevano 9 piante di marijuana in casa: denunciati due 30enni di San Marcello

Avevano 9 piante di marijuana in casa: denunciati due 30enni di San Marcello
Cronaca Montagna, 23 Settembre 2019 ore 12:57

Finiscono nei guai due trentenni di San Marcello, incensurati, che sono responsabili di produzione e detenzione di sostanza stupefacente: scovati dai Carabinieri di San Marcello Piteglio, sono stati denunciati in stato di libertà. Avevano in casa 9 piante di marijuana e 20 grammi già essiccati e pronti per l’uso.

Denunciati due trentenni di San Marcello

Nel tardo pomeriggio di domenica 22 settembre, i Carabinieri della Compagnia di San Marcello Piteglio hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia due ragazzi del posto, entrambi incensurati, perché ritenuti responsabili del reato di produzione e detenzione di sostanza stupefacente.

In particolare, i militari, venuti a conoscenza della presenza di alcune piante di sostanza stupefacente del tipo marijuana in un appezzamento di terreno isolato, posto nelle vicinanze del centro abitato, pianificavano una serie di servizi di osservazione finalizzati ad identificare gli autori di tale illecita coltivazione, servizi che davano i frutti sperati proprio nella giornata di domenica appena trascorsa, allorquando i militari operanti riuscivano a fermare e identificare compiutamente due giovani incensurati trentenni che si stavano recando presso tale terreno per annaffiare le varie piantine, una dell’altezza di 190 cm e ben otto di altezza varia fra i 20 e i 50 cm.

Da una successiva perquisizione domiciliare presso l’abitazione di uno di essi, venivano altresì rinvenuti ulteriori 20 grammi circa di marijuana già essiccata e pronta per l’uso. Al termine delle formalità di rito i due giovani, non avendo precedenti specifici in materia di stupefacenti, venivano denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia mentre le 9 piante di marijuana e gli ulteriori 20 grammi rinvenuti venivano sottoposti a sequestro.

LEGGI ANCHE: Stanati dalla Guardia di Finanza medici cinesi abusivi a Campi e Sesto Fiorentino

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità