Menu
Cerca
L'epidemia

49enne pesciatino positivo al tampone del Coronavirus: è ricoverato al San Jacopo

Arriva il primo caso segnalato di Coronavirus in provincia di Pistoia per un 49enne pesciatino che era stato a Codogno per motivi di lavoro: trasferito al San Jacopo di Pistoia.

49enne pesciatino positivo al tampone del Coronavirus: è ricoverato al San Jacopo
Cronaca Pistoia, 25 Febbraio 2020 ore 13:10

La notizia diffusa questa mattina dai canali della Regione Toscana: la problematica riguarda un 49enne di Pescia che la scorsa settimana è stato a Codogno per motivi di lavoro e, dopo l'isolamento volontario, ha dovuto ricorrere alle cure mediche perché il tampone al Coronavirus è risultato positivo.

Coronavirus per un 49enne pesciatino, situazione da monitorare

L'incubo del Coronavirus arriva anche in provincia di Pistoia, secondo quelle che sono le segnalazioni che arrivano dalla Regione Toscana sui due casi emersi nella prima mattina di martedì 25 febbraio che vedono coinvolti un 60enne fiorentino, di ritorno da Singapore, ed un 49enne di Pescia che la scorsa settimana era stato, per motivi di lavoro, a Codogno da dove tutto è partito (anche se ancora non è stato individuato il "paziente zero").

LEGGI ANCHE: I 15 cinesi che sono sulla montagna pistoiese in isolamento volontario

L'uomo era rientrato a casa venerdì e, dopo consiglio del medico, si era optato per l'isolamento volontario a casa fino a che nella giornata di lunedì 24 febbraio un picco febbrile ha fatto scattare l'allarme e, da lì, è partita una ambulanza che lo ha portato all'Ospedale San Jacopo di Pistoia attualmente nel reparto di malattie infettive.