Attualità
il bel gesto

Una copia della Costituzione donata a tutti i neo diciottenni da parte del sindaco di Pistoia

La consegna della Costituzione Italiana ai neo diciottenni (età compiuta nel mese di gennaio) da parte del sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi.

Una copia della Costituzione donata a tutti i neo diciottenni da parte del sindaco di Pistoia
Attualità Pistoia, 13 Marzo 2022 ore 11:36

Il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi ha consegnato una copia della Costituzione della Repubblica italiana alle giovani e ai giovani pistoiesi che hanno raggiunto la maggiore età nel mese di gennaio. Lo ha fatto questo pomeriggio nel cortile del Palazzo comunale dove, alla presenza dei ragazzi, si è svolta una cerimonia che sarà ripetuta a cadenza mensile per tutti i neo diciottenni pistoiesi.

Una copia della Costituzione Italiana per i neo-diciottenni pistoiesi

L’iniziativa è stata promossa nell’ambito dell’assemblea annuale del Cudir, che il sindaco ha voluto ringraziare per la proposta su cui c’è stata immediata condivisione.

Queste le parole di Tomasi riportate all’interno delle copie donate:

“Care ragazze e cari ragazzi,

questa Costituzione è per voi: tramite i principi e i valori in essa contenuti, siate capaci di cambiare in meglio la società in cui viviamo e di essere persone consapevoli e responsabili, innamorate della nostra Patria, l’Italia.

Voi avete tra le mani un potere immenso, perché siete il nostro futuro. Non fermatevi agli esempi mediocri, andate oltre e guardate ai nostri padri costituenti che convintamente superarono il singolo e particolare interesse per trovare una sintesi condivisa che potesse garantire al nostro Paese delle solide fondamenta.

La Costituzione italiana ci ricorda che come cittadini abbiamo diritti ma anche doveri ed è proprio nella capacità di onorare questi ultimi che si misura la vostra coscienza e la vostra capacità di far parte di una comunità che ha regole che, se rispettate, tutelano i più deboli.

Sono sicuro che questo semplice dono possa darvi la possibilità di riflettere su quanto potrete fare per il futuro di questo Paese. Ogni volta che avrete un dubbio sulla strada da intraprendere, aprite queste pagine, sognate e lottate per mettere in pratica i principi che qui sono espressi.

Ho fiducia in voi”.

Ai giovani presenti, è stata donata anche un’opera dell’artista pistoiese LDB che ritrae due ragazzi impegnati nelle attività di cura necessarie per la crescita delle piante che simboleggiano la giovane ma radicata Costituzione italiana. L’ombra che si genera sulla scena è la proiezione della nostra Repubblica.

Il Comune di Pistoia organizzerà altre cerimonie per coinvolgere, nei vari mesi dell’anno, tutti i ragazzi che raggiungeranno la maggiore età nel corso del 2022. Fino a giugno, sono circa 390 i ragazzi che riceveranno l’invito a partecipare.

Anche diverse librerie pistoiesi collaborano a questa iniziativa offrendo buoni sconto per l’acquisto di libri che saranno consegnati ai giovani durante le cerimonie in Palazzo comunale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter