Attualità
NOVITA'

#STELLEINCORSIA: Coldiretti dona Stelle di Natale made in Pescia agli operatori sanitari del San Jacopo

Un modo per essere vicini al personale ospedaliero impegnato in prima linea contro il Covid

#STELLEINCORSIA: Coldiretti dona Stelle di Natale made in Pescia agli operatori sanitari del San Jacopo
Attualità Pistoia, 22 Dicembre 2021 ore 15:44

Un gesto che ci auguriamo dia serenità. Così il presidente di Coldiretti Pistoia Fabrizio Tesi che stamane, insieme al direttore Gianfranco Drigo, Michela Nieri di Coldiretti Donne Impresa e Coldiretti Giovani Impresa hanno consegnato a medici, infermieri e ad altri operatori sanitari dell’Ospedale San Jacopo di Pistoia, bellissimi esemplari di stelle di Natale prodotte a Pescia. Si chiama #Stelleincorsia, l’iniziativa di florovivaisti e agricoltori di Coldiretti, “E’ un modo per essere vicini al personale ospedaliero impegnato in prima linea contro il Covid –spiega Tesi-“. Ad ‘accogliere’ le stelle a nome di tutti i colleghi Monica Chiti e Giuditta Niccolai, rispettivamente delle direzioni infermieristica e sanitaria del San Jacopo, oltre a decine di operatori.

La donazione

Le stelle sono state donate dagli agricoltori anche per addobbare l’ospedale San Jacopo per portare un tocco di colore, festa e bellezza all’interno degli ambienti ospedalieri e valorizzare una della piante delle feste più amate ai fini anche della riduzione dell’inquinamento all’interno degli ambienti chiusi.

L’iniziativa ha carattere regionale, con centinaia gli esemplari di stelle di Natale che sono state donate per addobbare gli ospedali della Toscana. La presenza della stella nelle corsie ha molteplici finalità: portare un tocco di colore, festa e bellezza all’interno degli ambienti ospedalieri e valorizzare una delle piante delle feste più amate ai fini anche della riduzione dell’inquinamento all’interno degli ambienti chiusi.

La Stella di Natale è, secondo IBE-CNR e Coldiretti Toscana, uno straordinario filtro naturale. Prodotta in 10 milioni di esemplari in Toscana, principale polo produttivo italiano, la stella di Natale ha infatti capacità di assorbire il formaldeide presente in colle, solventi, pavimenti, rivestimenti oltre che nelle sigarette, benzene presente nelle vernici e fumo di sigaretta e xilene prodotte da stampanti, fotocopiatrici e computer. Una funzione che, Coldiretti, è impegnata a promuovere.