Attualità
Pistoia

Sostenibile e virtuale: ecco le idee degli imprenditori pistoiese del futuro

Martedì 10 maggio dalle 10 a Confindustria Toscana Nord di Pistoia.

Sostenibile e virtuale: ecco le idee degli imprenditori pistoiese del futuro
Attualità Pistoia, 09 Maggio 2022 ore 09:56

Sostenibile e virtuale: ecco le idee degli imprenditori pistoiese del futuro

Green e virtualità è il binomio su cui investono i futuri imprenditori pistoiesi, che si sfidano davanti a una giuria di esperti per il Trofeo Eye Pistoia 2022 e per poter continuare a sviluppare la loro idea imprenditoriale. Si tratta di giovanissimi, di 16-18 anni, studenti dell’ITT statale “Fedi-Fermi” che hanno partecipato al Programma Eye Ethics and Young Entrepreneurs promosso da ARTES, l’Istituto Fedi Fermi, il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Toscana Nord e i Giovani Imprenditori di CNA Toscana Centro con il patrocinio del Comune di Pistoia.

Hanno imparato, in parallelo al loro corso di studi, a ideare una proposta imprenditoriale di successo grazie al supporto di professionisti e imprenditori del settore. Poi hanno sviluppato la loro proposta e sono pronti a presentarla e a candidarla a migliore dell’anno per poter essere accompagnati fino alla realizzazione della start up.

Il Progetto Eye punta proprio a questo: insegnare agli studenti di oggi le basi per l’imprenditoria etica e sviluppare il loro germe imprenditoriale, supportandoli nella realizzazione del loro sogno già in età scolastica. Alcune delle idee proposte negli anni precedenti dai ragazzi delle province di Prato, Città metropolitana di Firenze e appunto Pistoia sono diventate start up e poi aziende di successo, con giovani di 24 anni già imprenditori che hanno potuto assumere altri giovani come loro.

Un business plan completo

Gli studenti dell’edizione 2022 di Pistoia hanno preparato le loro idee imprenditoriali accompagnandole con un business plan completo, uno studio del mercato, la valutazione della fattibilità e del sostegno economico. Le più innovative e concrete, si sfideranno martedì 10 maggio a partire dalle 10 nella sede di Confindustria Toscana Nord in Piazza Garibaldi 5 a Pistoia.
Presentati dal direttore di Eye Luca Taddei, ogni team di studenti sottoporrà l’elevator pitch della propria idea a una giuria di esperti. Chi vincerà il Trofeo EYE Migliore Idea d’Impresa Pistoia 2022, sarà poi accompagnato in un percorso di mentoring con ARTES per approfondire l’idea. In palio anche un premio offerto da Creazioni Milly.

In palio anche i Trofei EYE SOCIAL, MENTOR E ALUMNEYE che gareggiano a livello toscano tra le idee in gara tra Firenze, Prato, Pistoia e Arezzo

“La giornata delle idee di impresa è la prima occasione in cui un team di giovani può presentare la propria proposta a degli imprenditori e ricevere un feedback sulla sua fattibilità, eticità ed originalità – sottolinea il direttore di Eye Luca Taddei -. EYE accompagna i giovani da zero all’idea di impresa per creare una cultura dell’innovazione imprenditoriale con al centro la persona fin dai banchi di scuola”.

"Anche quest'anno scolastico le attività del progetto Eye hanno stimolato la creatività e l'inventiva degli studenti del nostro istituto – dichiara il dirigente scolastico dell’ITT statale “Fedi-Fermi” professor Graziano Magrini -. Grazie a questo progetto gli studenti hanno acquisito competenze di autoimprenditorialità tenendo ben presente anche gli aspetti etici, fondamentali per un imprenditore e per una crescita umana oltre che professionale.

Inoltre, grazie anche alle visite aziendali, hanno avuto la possibilità di conoscere diverse realtà del territorio, dalla piccola azienda artigianale ai leader mondiali nel loro settore, interfacciandosi direttamente con i fondatori e scoprendo sia i dettagli legati al business che le storie umane che ne hanno caratterizzato la nascita e la crescita negli anni".

Alla giornata delle idee di Eye Pistoia parteciperanno anche il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi, il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Toscana Nord Margherita Cerretelli, il presidente di CNA Toscana Centro Claudio Bettazzi .

Le idee in gara e i nomi dei ragazzi che le presenteranno

UNPLGD Charge, Sviluppo della ricarica wireless nella mobilità green di Thomas Ferreira, Jacopo Landucci, Michele Santucci e Leonardo Ulivi
ARS AUTOMATIC REFUELING SYSTEM, Sistema di rifornimento di carburante automatizzato che consente di rimanere in auto scegliendo e pagando il carburante desiderato da un'applicazione o direttamente dal sistema multimediale dell'auto di Iacopo Grumelli, Luca Giovannetti e Rudra Susini
EYE TRASH, Droni che monitorano il livello di spazzatura e di pulizia nelle aree urbane di Kevin Dettmer, Manuel Isernia, Pietro Giorgetti, Alessandro Miedico e Francesco Pancani
GREENSPACE, Giardino didattico per l’educazione alla sostenibilità ed alla conoscenza del verde di Leonardo Bovani, Federico Capecchi e Giulio Martinelli
BIO & SPORT, Abbigliamento sportivo circolare con collaborazione con aziende vivaistiche per la piantagione di alberi e altre piante in base al numero di articoli venduti di Tommaso Badioli, Lorenzo Biagini, Danny Querci e Samuele Zini
GREENBOOST, Consulenza per il biorisanamento e il miglioramento della produttività dei terreni ad uso vivaistico di Enrico Alabiso, Edoardo Ciampi, Alessio Gori, Gabriele Lentini, Alessandro Papi e Federico Vannini
TOUR SPACE, Creazione di tour virtuali interattivi di Antonio Acconciaioco, Alexander Azzurri, Akram Ouaid e Lorenzo Martelli

La giuria di esperti è composta da

Gianmarco Barluzzi, Imprenditore e Presidente dei Giovani Imprenditori di CNA Toscana Centro
Claudio Bettazzi, Imprenditore e Presidente CNA Toscana Centro
Margherita Cerretelli, Imprenditrice e Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Toscana Nord
Massimo Maria Marianeschi, Ingegnere e Consigliere di Amministrazione di ARTES
Matteo Niccolai, Imprenditore di FASS e Vicepresidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Toscana Nord 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter