Attualità
chiesina uzzanese

Si amplia la rete di distribuzione gas metano in via Livornese di sorpa

Si amplia la rete di distribuzione gas metano in via Livornese di sorpa
Attualità Valdinievole, 19 Ottobre 2021 ore 15:10

Dal mese di settembre sono stati avviati i lavori di scavo per l'ampliamento della rete di distribuzione del gas metano, nella zona di via Livornese di Sopra (comune di Chiesina Uzzanese) in direzione nord, verso la frazione di Molin Nuovo.

Si amplia la rete di distribuzione gas metano

Si tratta di una zona che sta vedendo crescere l'ampliamento del nuovo polo industriale Sergio Marchionne e che vedeva necessario questo tipo di intervento da diversi anni. Grazie alla stretta collaborazione tra le Amministrazioni Comunali di Chiesina Uzzanese di Ponte Buggianese con l'azienda Toscana Energia, è stato possibile intraprendere questo grande intervento strutturale che permetterà a quasi un centinaio di utenze private di esser allacciate alla nuova rete.

“Soddisfatti del lavoro svolto, non possiamo che essere entusiasti dei nuovi lavori – spiega il Sindaco Fabio Berti – abbiamo iniziato coinvolgendo le famiglie andando direttamente a chiedere  le adesioni presso le abitazioni dei privati cittadini, che da subito hanno dimostrato la loro piena approvazione. Il nostro impegno è quello di fornire il servizio anche nelle zone che ne erano sprovviste e con la raccolta di quasi un centinaio di domande di allacciamento, si percepisce la necessità e l'importanza di questa iniziativa. Migliorare la qualità dei servizi e raggiungere anche le frazioni con metanizzazione e se ci riusciremo con ampliamento della rete fognaria sarà un nostro prossimo obiettivo”

“Abbiamo toccato con mano la grande professionalità dell'azienda Toscana Energia – continua l'assessore ai lavori pubblici e alla sicurezza Fabrizio Magrini – che si è resa disponibile a procedere quanto più celermente con il compimento dei lavori. L'investimento si sviluppa in due lotti, di cui il primo quasi ultimato. Abbiamo notato di persona quanto fosse importante per i cittadini avere un servizio di questo tipo, per evitare di dover installare grandi serbatoi di gpl con tutti i rischi annessi. Anche dal punto di vista della sicurezza e stabilità del territorio i benefici sono più che tangibili”