Menu
Cerca
pistoia

Pronta la rotatoria tra viale Matteotti e viale Italia

Installati nuovi lampioni a led e realizzati attraversamenti luminosi rialzati. Giovedì 22 e venerdì 23 aprile previste modifiche alla viabilità per permettere la bitumatura

Pronta la rotatoria tra viale Matteotti e viale Italia
Attualità Pistoia, 20 Aprile 2021 ore 15:36

Sta terminando la realizzazione della rotatoria in via Matteotti, all’intersezione con viale Italia e via del Funaro. Si tratta di un’opera che arriva dopo un periodo di sperimentazione partito un anno e mezzo fa per sostituire l’impianto semaforico, e che ha ottenuto buoni risultati in termini di fluidità del traffico, soprattutto per i veicoli che da viale Italia si immettono su viale Matteotti. Nei prossimi giorni, giovedì 22 e venerdì 23 aprile, è previsto la riasfaltatura del manto circostante la rotatoria.

Pronta la rotatoria tra viale Matteotti e viale Italia

Nelle scorse settimane, insieme alla rotatoria, sono stati completati anche l’adeguamento dell’impianto di illuminazione, che ha comportato l’installazione di cinque nuovi lampioni a led, e la creazione di nuovi attraversamenti pedonali, tre dei quali sono luminosi e a bandiera – uno su viale Italia e due su viale Matteotti – e uno laterale, su via del Funaro. Di poco rialzati rispetto al livello della strada, i nuovi passaggi avranno il duplice obiettivo di favorire l’attraversamento dei pedoni e di ridurre la velocità dei veicoli in transito.

Sta, dunque, giungendo a conclusione l’intervento da 190.000 euro progettato dal servizio mobilità del Comune di Pistoia al fine di migliorare e rendere più sicura la circolazione in questo importante e trafficato incrocio cittadino. I lavori sono eseguiti dalla ditta Costruire Srl di Montecarlo (Lucca).

«L’intervento in via di completamento in viale Matteotti sta mostrando già i primi benefici alla viabilità del quadrante nord della città – ricorda Leonardo Cialdi, assessore alla mobilità –. Come detto più volte, la realizzazione della rotatoria rientra nel più ampio progetto di riqualificazione della zona, che proseguirà con importanti attività di recupero del patrimonio urbano. Dal punto di vista della mobilità, un notevole miglioramento in termini di snellimento del traffico tra viale Italia e viale Matteotti era stato evidenziato durante la fase di sperimentazione, motivo per il quale si è arrivati alla realizzazione definitiva.»

Una volta completata la riasfaltatura si provvederà a tracciare la segnaletica orizzontale su strada. Previsto anche il completamento dell’arredo urbano. L’aiuola centrale sarà allestita a verde, mentre i marciapiedi saranno rifatti in asfalto architettonico, che permette di ottenere una pavimentazione esteticamente più piacevole e allo stesso tempo resistente nel tempo. In programma anche la realizzazione dei percorsi loges, in grado di agevolare l’orientamento per non vedenti o ipovedenti.

Modifiche alla viabilità giovedì 22 e venerdì 23 aprile

Per permettere l’asfaltatura, saranno adottati i seguenti provvedimenti:
– in viale Matteotti (nel tratto in prossimità dell’intersezione con viale Italia), viale Italia (nel tratto in prossimità dell’intersezione con viale Matteotti) e via del Funaro, dalle 8.30 alle 17. 30 sarà istituito il divieto di transito e di sosta con rimozione forzata, consentendo il passaggio pedonale lungo percorsi protetti;
– in viale Italia e in via Traversa sarà vietato il transito agli autotreni e autoarticolati;
– in via del Piloto (nel tratto tra via del Funaro e via Cavallerizza) e via del Funaro sarà restituito temporaneamente il doppio senso di circolazione per i residenti e i mezzi di soccorso;
– in via Crocetta e in via del Soccorso sarà in vigore il divieto di sosta e di transito, quest’ultimo consentito però ai residenti e ai mezzi di soccorso.

Percorsi alternativi

Chi proviene dalla zona di Capostrada e viale Europa e deve dirigersi verso Porta San Marco e viale Arcadia, è consigliabile il percorso lungo via Sant’Andrea e via Filippo Pacini, svoltando poi in via San Bartolomeo o in via San Pietro. Eventualmente può essere valutato anche il transito lungo via di Collegigliato e via di Bigiano e Castel dei Bovani.
Chi proviene da Porta San Marco e deve dirigersi verso la zona dello Stadio, è consigliabile prendere via Toti oppure via Pagliucola.

Per agevolare la circolazione lungo gli itinerari alternativi, in via Dalmazia (tratto da via dello Specchio a via Buonafonte) sarà restituito temporaneamente il doppio senso di circolazione, mentre in corso Gramsci (tratto tra via dell’Anguillara e via della Madonna, il cosiddetto varco di San Vitale) sarà consentito il transito a tutti i veicoli in direzione Sud-Nord per l’intera giornata.

Le corse del trasporto pubblico locale potranno subire variazioni; si consiglia di contattare l’azienda Copit al numero di centralino 0573 3630 oppure al numero clienti 848 800 730 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30, il lunedì, mercoledì e giovedì anche dalle 14.30 alle 16.30. Altrimenti consultare la sezione ‘notizie’ sul sito www.blubus.it.