Attualità
Il bando

Pistoia, riaperto il bando per l’assegnazione di contributi a integrazione del canone di locazione per l’anno 2022

Le domande potranno essere redatte entro il 2 settembre esclusivamente agli sportelli dei Servizi per l’Abitare

Pistoia,  riaperto il bando per l’assegnazione di contributi a integrazione del canone di locazione per l’anno 2022
Attualità Pistoia, 18 Agosto 2022 ore 07:59

Ampliato il tetto Isee a 35.000 euro, qualora il richiedente possa documentare una riduzione del reddito superiore al 25% rispetto al 2021.

Le domande potranno essere redatte entro il 2 settembre esclusivamente agli sportelli dei Servizi per l’Abitare

 

È stato riaperto fino al 2 settembre il bando per l’assegnazione di contributi a integrazione del canone di locazione per l’anno 2022. La riapertura dei termini, disposta dalla Regione Toscana con delibera dello scorso 8 agosto, è rivolta in particolare ai nuclei familiari che hanno subito una riduzione del reddito superiore al 25% rispetto al 2021.

 

Le domande potranno essere redatte esclusivamente agli sportelli dei Servizi per l’Abitare in via Capitini 7. Gli appuntamenti per l’accesso dovranno essere prenotati, fino a esaurimento delle disponibilità, chiamando il numero 338 4703660, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

 

C’è tempo, dunque, fino a venerdì 2 settembre per presentare domanda per l’assegnazione di contributi economici a integrazione del canone di locazione per il 2022, in particolare per i cittadini che hanno subito una riduzione superiore al 25% anche a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19.

 

Chi avesse già presentato domanda entro la scadenza di maggio, non dovrà inviarla nuovamente.

 

Ai sensi del decreto del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile del 13 luglio 2022 e successiva deliberazione regionale dell’8 agosto, il Comune di Pistoia ha approvato la riapertura del bando, ampliando il tetto Isee a 35.000 euro, qualora il richiedente possa documentare una riduzione del reddito superiore al 25% rispetto allo scorso anno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter