Attualità
Lo spettacolo

Pinocchio e....l'amore, uno spettacolo dedicato al tema a Collodi

Una lettura particolare della fiaba

Pinocchio e....l'amore, uno spettacolo dedicato al tema a Collodi
Attualità Valdinievole, 26 Luglio 2022 ore 12:10

Viaggio d’amore e fiaba nel mondo di Collodi e del suo Pinocchio di Daniela Poggi e Marco Belocchi è uno spettacolo che andrà in scena il 28 e 29 luglio allo storico giardino garzoni di pescia (pt)

Un viaggio d’amore e fiaba nel mondo di Collodi e del suo Pinocchio.

Questo lo spirito dello spettacolo ‘C’era una volta un pezzo di legno’, scritto, diretto e interpretato da Daniela Poggi e Marco Belocchi, in scena il 28 e 29 luglio allo Storico Giardino Garzoni di via della Vittoria 1 a Pescia (Pistoia) a partire dalle ore 21.

 

Ritornare ancora sul personaggio di Pinocchio dopo le tante trascrizioni teatrali e cinematografiche può sembrare ambizioso. Eppure è proprio l’universalità del burattino di Lorenzini/Collodi che autorizza a scandagliare ancora e approfondire ulteriori letture e interpretazioni, magari agganciandole alla realtà e alle problematiche dell’oggi, su cui Pinocchio e il suo autore possono ancora suggerirci qualcosa. Tra l’altro nel triennio 2021-23 ricorrono proprio i centoquarant’anni dalla pubblicazione delle Avventure di Pinocchio.

 

Ripercorrendo quindi il capolavoro collodiano, l’idea scaturisce proprio dal famosissimo incipit, dalla nascita stessa di Pinocchio da un tronco d’albero (l’albero da cui nasce la vita?): al primo colpo di scalpello, il tronco piange, si lamenta. Da qui una serie di riflessioni e suggestioni che non ci possono non colpire in un tempo, il nostro, in cui la Natura, ferita da ben altri scalpelli, lacrima. E con lei piangono tutti gli esseri viventi che sono coinvolti nella catastrofe ambientale contemporanea, ovvero gli animali, tutti gli animali, che sono poi i coprotagonisti del racconto collodiano e a cui Lorenzini, dona una vera e propria umanità.

 

I due protagonisti dello spettacolo, sono Collodi stesso (impersonato da Marco Belocchi) e una giornalista (impersonata da Daniela Poggi) che attraverso un’intervista “impossibile” condurranno lo spettatore in un viaggio alla riscoperta di Pinocchio e alle sue connessioni con la contemporaneità, che con l’apporto di videoproiezioni documentano la crisi ecologica, il degrado ambientale, lo sfruttamento degli animali (lo spettacolo si avvale del patrocinio della LAV e anche del Touring Club Italiano).

 

La musica eseguita dal vivo dalla folk singer fiorentina Lisetta Luchini e il suo gruppo, con le sue atmosfere tratte dal repertorio tradizionale toscano, contribuisce al fascino del viaggio nel mondo di Collodi e del suo Pinocchio.

 

Lo spettacolo, presentato da ‘Fondazione Nazionale Carlo Collodi’ e ‘Bottega Poggi’, è a ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

Info: fondazione@pinocchio.it - 0572 429613

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter