Attualità
NOVITA'

Pieve a Nievole sempre più sicura, arrivano altre tre nuove telecamere

Un impianto è installato lungo via delle Cantarelle, in prossimità della traversa del verde pubblico, uno è in via Marconi a nord della rotatoria di via Parroffia e l’ultimo sempre in via Marconi ma a sud della stessa rotatoria

Pieve a Nievole sempre più sicura, arrivano altre tre nuove telecamere
Attualità Valdinievole, 31 Marzo 2022 ore 15:55

Sono stati recentemente installati e messi in funzione a Pieve a Nievole tre nuovi impianti di telecamere che riescono in tempo reale a identificare i veicoli in transito attraverso la lettura delle targhe, grazie anche ad un contributo regionale finalizzato ai progetti dei comuni in materia di videosorveglianza.

La sindaca

“Sia le telecamere che la sistemazione del manto stradale di via Cantarelle sono elementi importanti del patto che abbiamo sottoscritto in sede di campagna elettorale con i cittadini. Una serie di impegni che stiamo progressivamente onorando e di questo siamo orgogliosi- afferma il sindaco di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti-. Conoscere in tempo reale tutti i veicoli che transitano sul nostro territorio, oltre alla verifica del rispetto dei divieti in certe strade del traffico pesante è un aspetto importante della sicurezza dei cittadini e noi continueremo su questo tema a sviluppare nuove soluzioni”.

Un impianto è installato lungo via delle Cantarelle, in prossimità della traversa del verde pubblico, uno è in via Marconi a nord della rotatoria di via Parroffia e l’ultimo sempre in via Marconi ma a sud della stessa rotatoria, così da poter monitorare con completezza i movimenti veicolari su queste importanti arterie.

I lettori targhe memorizzano tutti i transiti in ambo le direzioni e scattano una immagine a ogni passaggio, è possibile eseguire ricerche di veicoli segnalati dalle forze dell’ordine e risultano utili in attività di indagine.

Gli impianti vanno ad affiancarsi a strutture simili già installate nel territorio comunale negli anni scorsi. Son funzionanti infatti altri cinque lettori targhe in via Roma, via del Poggetto, via Amendola, via Empolese e via Matteotti, in modo da coprire tutte le strade di maggior traffico del territorio.

L’impianto di via delle Cantarelle sarà utilizzato anche per l’accertamento delle violazioni alle norme sulla circolazione stradale dei soli mezzi pesanti, al centro di provvedimenti emanati lo scorso anno, con divieto presente su quella strada in direzione da sud a nord.

Il costo complessivo di queste nuove installazioni assomma a 36.000 Euro di cui 20.000 finanziati col contributo regionale e 16.000 finanziati con risorse del comune, le installazioni sono state eseguite dalla ditta Euro 2000 Srl di Larciano.

Su via delle Cantarelle inoltre è stata recentemente autorizzato dalla Prefettura l’installazione di un sistema di “autovelox” finalizzato a sanzionare l’eccesso di velocità, installazione per la quale gli uffici sono in fase di istruttoria e quindi , a breve, diventerà operativo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter