Attualità
la scoperta

Partiti in via XXVII Aprile gli scavi archeologici dopo il ritrovamento di alcuni reperti

Ritrovamenti di reperti storici in pieno centro a Pistoia: al via gli scavi in via XXVII Aprile alla presenza di un archeologo.

Partiti in via XXVII Aprile gli scavi archeologici dopo il ritrovamento di alcuni reperti
Attualità Pistoia, 25 Maggio 2022 ore 16:43

Stamani, mercoledì 25 maggio, in un tratto di via XXVII Aprile, davanti al Tribunale nel palazzo di San Mercuriale, sono partiti gli scavi archeologici a seguito del ritrovamento di alcuni reperti venuti alla luce durante i lavori di manutenzione straordinaria dei lastricati.

Lavori in via XXVII Aprile dopo il ritrovamento di alcuni reperti

In caso di interventi in centro storico, le operazioni di scavo sono seguite da un archeologo, come da prescrizioni impartite dalla Soprintendenza di Firenze.

Nelle settimane scorse durante i lavori di sistemazione della pavimentazione da parte dei dipendenti della ditta cui sono stati affidati i lavori, l'archeologo ha individuato alcuni frammenti di ceramica e di marmo, oltre ad alcune mura, che potrebbero risalire all'epoca romana imperiale (I secolo dopo Cristo). Al momento si tratta di una ipotesi: lo scavo partito oggi, e che si protrarrà nei prossimi giorni, potrebbe far emergere resti di interesse archeologico.

Per permettere l'intervento, fino al 3 giugno in VIA XXVII APRILE, nel tratto da Ripa delle Stinche a via del Presto, sono in vigore il divieto di transito e di sosta con rimozione forzata.

Sul posto è presente la segnaletica di preavviso.

Una volta completata questa fase, i lavori di manutenzione straordinaria dei lastricati in via XXVII Aprile potranno essere conclusi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter