Attualità
nuova realtà

Nuova apertura del Gruppo E in via Salvatorelli a Pistoia

In via Salvatorelli nella zona industriale di Sant'Agostino a Pistoia ha aperto i propri uffici il Gruppo E.

Nuova apertura del Gruppo E in via Salvatorelli a Pistoia
Attualità Pistoia, 30 Aprile 2022 ore 16:15

Gruppo E, azienda toscana del settore IT, apre una nuova sede a Pistoia, l’inaugurazione dei nuovi uffici si è tenuta ieri mattina, Venerdì 29 aprile alle 11 in via Luigi Salvatorelli 114.

Una nuova azienda è sbarcata a Pistoia

Gruppo E è insieme di player dell’information technology che affianca le aziende nella transizione digitale, una realtà IT toscana in rapida ascesa. L’azienda, nata a Firenze oltre 15 anni fa, con la capofila Ergon, negli ultimi 3 anni ha assistito a una rapidissima espansione su tutto il territorio italiano, assunto nuovi dipendenti e aperto nuovi uffici a Milano e Bologna.

L’apertura della nuova sede è un’azione coerente con il percorso strategico intrapreso dall’azienda, la quale considera il benessere dei suoi dipendenti una priorità e per tanto ha deciso di inaugurare gli uffici a Pistoia per consentire ai 16 dipendenti pistoiesi di lavorare vicino a casa.

Alle 11 è stata inaugurata la nuova sede alla presenza di circa 40 dipendenti del gruppo intervenuti a Pistoia e del sindaco della città Alessandro Tomasi.

Gruppo E è leader nella transizione IT per le aziende in Toscana e sul territorio italiano, si occupa di intelligenza artificiale, blockchain, sostenibilità. L’offerta del Gruppo E va dalla system integration classica, con servizi di next generation datacenter, business continuity, disaster recovery, network, unified communication, virtualization, cyber security e servizi strategici e operativi in tema cloud. Negli ultimi tre anni Gruppo E ha raggiunto oltre 40 milioni di fatturato, e reinvestito parte dei guadagni anche su progetti legati allo sviluppo del territorio, alle attività sportive e alla ricerca e formazione di nuovi talenti nel settore IT.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter