messaggi di dolore

Morte di Luca Iozzelli, i messaggi di cordoglio della città fra sindaci, Vescovo e associazioni

Anche il sindaco Alessandro Tomasi esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Luca Iozzelli.

Morte di Luca Iozzelli, i messaggi di cordoglio della città fra sindaci, Vescovo e associazioni
Attualità Pistoia, 27 Agosto 2021 ore 17:17

Dopo la notizia dell'improvvisa scomparsa di Luca Iozzelli, iniziano ad arrivare i messaggi di cordoglio: così si è espresso il sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi.

Morte di Luca Iozzelli, il cordoglio del sindaco Tomasi

Sta suscitando profondo dolore e cordoglio in città la morte improvvisa, a 64 anni, di Luca Iozzelli, ex vicesindaco ed ex presidente della Fondazione Caript attualmente alla guida di "Pistoia Musei". Questo il messaggio di cordoglio che ha inviato il sindaco Tomasi.

"Esprimo il mio cordoglio per la scomparsa di Luca Iozzelli - ha dichiarato il sindaco Alessandro Tomasi - a nome dell'amministrazione comunale, della Giunta e di tutta la città, al figlio, alla moglie e a tutta la famiglia. Ricordo Luca nel lavoro comune che abbiamo svolto in questi anni, una collaborazione franca e concreta per migliorare la città nei nostri rispettivi ruoli, lui come Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, io come sindaco. La città tutta perde una persona che l'amava profondamente".

Confindustria ricorda Luca Iozzelli

Riceviamo e pubblichiamo il messaggio di cordoglio inviato ai media da parte di Daniele Matteini, Presidente di Confindustria Toscana Nord.

"Con Luca Iozzelli scompare un pistoiese illustre; di quelli che si sono affermati non solo grazie ai continui studi e alla competenza professionale, ma un uomo gentile, misurato, e allo stesso tempo interprete appassionato della vita della nostra città - ha scritto Matteini - La nostra Associazione lo ha sempre avuto vicino; in particolare oggi lo ricordiamo in un ultimo incontro da presidente della Fondazione, quando dedicò una serata ai nostri soci: in quella sede si rese disponibile a fare da collettore di forze e di idee, per dare impulso alla crescita economica della città e più in generale, al suo sviluppo.

Aveva ben presente i limiti e al tempo stesso i compiti della Fondazione, che sintetizzò in poche parole “agire per l'utilità sociale e la promozione del territorio”. Ci lascia bei ricordi e un solco ben tracciato da seguire. Alla famiglia, alla Fondazione e ai colleghi di studio il profondo cordoglio personale e di tutti gli industriali di Pistoia e di Confindustria Toscana Nord."

Guja Guidi, sindaco facente funzione del Comune di Pescia

"Siamo vicini alla famiglia di Luca Iozzelli e alla stessa Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia per questa tragica perdita. Pescia aveva avuto in Iozzelli un interlocutore interessato, affidabile, serio e competente che ha sempre collaborato con le nostre iniziative. Una persona dalla grande sensibilità che ha saputo lavorare per lo sviluppo del territorio e la cui mancanza verrà avvertita da tutti".

L'Associazione Teatrale Pistoiese ed il cordoglio per Luca Iozzelli

“Se il pensiero più affettuoso va alla moglie e al figlio di Luca Iozzelli - ha dichiarato Giuseppe Gherpelli, presidente dell'Associazione Teatrale Pistoiese - il grande dolore per la perdita di un amico prezioso si accompagna alla serena consapevolezza che nulla andrà perduto dei tanti segni che ha tracciato per lo sviluppo della sua città. L’impegno lucido e generoso profuso da Luca, in particolare nell’ambito della cultura pistoiese, si è, nell’arco breve della sua vita, trasformato in azioni, programmi, iniziative, istituzioni che la comunità pistoiese ha già incardinato nel suo futuro”.

Il ricordo del sindaco di Quarrata Marco Mazzanti

"Conoscevo Luca Iozzelli da tanti anni. Soprattutto nel periodo in cui é stato Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, abbiamo lavorato intensamente insieme e collaborato per sviluppare progetti utili alla nostra comunità, pensando non solo alle esigenze dell'oggi, ma anche alle prospettive future dei nostri territori. Era capace di vedere lontano. Con la sua scomparsa, la nostra comunità perde un punto di riferimento importante.
Il mio pensiero va adesso alla moglie Lisa, al figlio e all'intera famiglia. A loro rivolgo le mie più sentite condoglianze, anche a nome della giunta comunale e dell'amministrazione tutta".

Le parole del Vescovo di Pistoia, Fausto Tardelli

Monsignor Tardelli a nome della diocesi di Pistoia, esprime il cordoglio per la morte del dottor Luca Iozzelli.

"La notizia della morte di Luca Iozzelli mi ha davvero addolorato. In questi anni ho avuto modo di apprezzarne le qualità umane e la visione, sempre volta alla ricerca del bene comune per la città di Pistoia. Nel turbamento che accompagna in questi momenti i tanti che hanno conosciuto Luca, voglio esprimere vicinanza in primo luogo alla famiglia e agli amici, rendendomi presente anzitutto con la preghiera".

Il commiato dell'Istituto Storico della Resistenza

Il 27 agosto 2021, è venuto a mancare il dr. Luca Iozzelli, commercialista, già Presidente della Fondazione  della Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia,; Luca è stato una presenza importante per la  nostra città, sia come volontario, sia come consigliere comunale, assessore, cittadino illustre.

Ha messo la sua vasta cultura e la sua curiosità al servizio della nostra comunità cittadina, a cui nella sua  pur breve vita ha dato moltissimo, forse più di quello che la città è stata capace di dargli. Presente alle  varie iniziative dell'Istituto, cortese e disponibile, aveva uno stretto rapporto con l'attuale Presidente  onorario dell'Istituto, on. dr. Roberto Barontini. Il suo sguardo ironico e gentile guardava lontano, e  aveva portato le sue competenze di commercialista applicandole alla cultura, operando per dare migliori  strutture alle associazioni del territorio e per incoraggiare i rapporti di collaborazione fra soggetti diversi.

Ricordiamo in particolare il suo interesse e il suo sostegno alle iniziative didattiche e di coinvolgimento  degli studenti fatte dal nostro istituto. A lui vogliamo dedicare una breve citazione di un grande poeta inglese, John Donne: "ogni morte d'uomo mi diminuisce, perchè sono coinvolto nella Umanità." (Devotions, XVII).