Menu
Cerca
NOVITA'

Montecatini, collaborazione con Palazzo Spinelli di Firenze a supporto della candidatura “Great Spas of Europe”

La candidatura è stata presentata il 22 gennaio 2019, è una candidatura transnazionale che coinvolge undici città termali di sette paesi europei fra cui Montecatini Terme; la candidatura sarà valutata durante la 44° riunione del World Heritage Committee che si terrà a luglio 2021 a Fuzhou in Cina.

Montecatini, collaborazione con Palazzo Spinelli di Firenze a supporto della candidatura “Great Spas of Europe”
Attualità Valdinievole, 21 Aprile 2021 ore 09:06

Nell’ambito di politiche culturali che tendono a interlocuzioni di qualità, il Comune di Montecatini sta attivando una collaborazione per un tirocinio con Palazzo Spinelli di Firenze, istituto toscano, centro di eccellenza nella conservazione e nel restauro. Palazzo Spinelli organizza, dal 2001, Master di Alta Professionalizzazione nel campo della Conservazione e della Valorizzazione dei Beni Culturali, fra questi è stato attivato quest’anno il “Master in Gestione e Conservazione del Patrimonio Mondiale” e nell’ambito di questo percorso didattico il Comune di Montecatini Terme ha attivato uno stage a supporto della candidatura “Great Spas of Europe”.

Attivato uno stage

La tirocinante sarà coinvolta nella fase finale di candidatura per l’iscrizione nelle liste del Patrimonio Mondiale dell’umanità. La candidatura è stata presentata il 22 gennaio 2019, è una candidatura transnazionale che coinvolge undici città termali di sette paesi europei fra cui Montecatini Terme; la candidatura sarà valutata durante la 44° riunione del World Heritage Committee che si terrà a luglio 2021 a Fuzhou in Cina.

 

I compiti della tirocinante saranno quelli di affiancare e supportare il Site Manager e Tutor, dottoressa Verdicchio, nella predisposizione della documentazione richiesta e integrativa rispetto al dossier ed al piano di Gestione presentato. L’attività coinvolgerà la tirocinante nella partecipazione alle riunioni del gruppo internazionale in lingua inglese, alla predisposizione di report concernenti le riunioni e gli argomenti trattati. La tirocinante sarà pure coinvolta nella definizione delle politiche di marketing e di promozione nonchè di valorizzazione del sito in fase di elaborazione.

L’Istituto per l’Arte e il Restauro nasce il 26 settembre del 1976 ed opera sia come centro di formazione, specializzazione e aggiornamento professionale nel settore della conservazione e del restauro del patrimonio culturale mondiale, sia come centro di consulenza e restauro per conto di enti pubblici e privati. Oggi dispone a Firenze di oltre 2.000 mq di laboratori attivi per i vari settori del restauro (dai dipinti agli affreschi, dalle ceramiche ai gessi), aule di teoria multimediali, aule di informatica, biblioteche specialistiche. Palazzo Spinelli è inserito nei Protocolli di Cooperazione Scientifica e Tecnologica con i Governi di 60 Stati nel mondo, per il settore della formazione e dei Beni Culturali.

Si ricorda che l’Italia è il Paese con il maggior numero di proprietà inserite nella lista del Patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO: ben 55 siti, di cui 5 naturali e 50 culturali a cui si aggiungono 12 Patrimoni orali e immateriali dell’umanità, 8 beni iscritti al Registro della Memoria del Mondo e 8 Riserve della Biosfera.

 

La collaborazione iniziata con Palazzo Spinelli, istituzione di eccellenza, rappresenta un’importante opportunità che per la formazione di figure professionali altamente specializzate con competenze manageriali e tecniche a supporto dei gestori dei siti Patrimonio Mondiale.