Attualità
Il personaggio

Luca Palamara a Montecatini Terme

L'ex magistrato a Montecatini Terme

Luca Palamara a Montecatini Terme
Attualità Valdinievole, 10 Giugno 2022 ore 09:30

Luca Palamara, ospite 114 della quinta edizione della rassegna Acqua in bocca ( ma non troppo ) sabato 11 giugno alle ore 17 nello stabilimento termale Tettuccio di Montecatini Terme.

Ex magistrato italiano, già membro del Consiglio superiore della Magistratura

E' stato il più giovane presidente dell'Associazione nazionale magistrati da maggio 2008 a marzo 2012. Membro togato del CSM dal 2014 al 2018 , nell'ottobre 2020 viene radiato dall'ordine giudiziario a seguito di un'indagine sul suo ruolo di mediatore all'interno del sistema delle correnti della magistratura. Contro la radiazione ha presentato ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo per violazione del principio dell'imparzialità del giudice. Presenta il suo ultimo libro " Lobby e Logge. Le cupole occulte che controllano il sistema e e divorano l'Italia " , edito da Rizzoli. Intervistato da Daniele Bernardini e Simona Peselli al termine dell' incontro sarà disponibile per rispondere alle domande del pubblico . Ingresso Libero. " Esiste un sistema invisibile in cui nuotano faccendieri, servizi segreti più o meno deviati, logge o più semplicemente lobby - dichiara Luca Palamara - che usano la magistratura e l'informazione per regolare conti, consumare vendette, fare affari ". A un anno di distanza dal primo libro confessione che ha alzato il velo sui lati inconfessabili della giustizia italiana e che ha tanto fatto discutere l'opinione pubblica Luca Palamara torna a raccontare. " Perchè le cose più importanti accadono in un mondo invisibile, a volte invisibile anche al Sistema - scrive Palamara - . Dietro le quinte del palcoscenico sul quale giustizia e politica si incontrano e scontrano non c'è soltanto la ragnatela di interessi e relazioni". Il libro è fatto bene e scritto con un giornalista di razza come Alessandro Sallusti, che ha lavorato per Il Giornale di Indro Montanelli, il Messaggero, Avvenire, il Corriere della Sera. Nel maggio 2021 ha accettato l'incarico di direttore responsabile di Libero. Il Sistema , la sua intervista a Luca Palamara pubblicato da Rizzoli è stato il caso editoriale del 2021.

Seguici sui nostri canali