Attualità
Prosegue la polemica

Incontro Bolsonaro-Salvini, la Diocesi di Pistoia si dissocia: "Momento di raccoglimento diventato esasperazione politico-mediatica"

Si avvicina l'arrivo di Jair Bolsonaro il 2 novembre a Pistoia e, visto che al suo fianco ci sarà anche Matteo Salvini (Lega), ecco la nota della Diocesi che si dissocia ulteriormente da questo tipo di incontro in quella che dovrebbe essere una commemorazione di suffragio.

Incontro Bolsonaro-Salvini, la Diocesi di Pistoia si dissocia: "Momento di raccoglimento diventato esasperazione politico-mediatica"
Attualità Pistoia, 01 Novembre 2021 ore 12:18

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di ferma contrapposizione, da parte della Diocesi di Pistoia, all'annuncio dell'incontro alla commemorazione al cimitero brasiliano di Pistoia di martedì 2 novembre fra il Presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ed il segretario nazionale della Lega, Matteo Salvini.

Visita di Bolsonaro a Pistoia, nuovo intervento della Diocesi di Pistoia

Apprendiamo dalla stampa della visita del senatore Salvini al cimitero di San Rocco, il prossimo 2 novembre, in coincidenza con la visita del presidente del Brasile. Riteniamo urgente sottolineare che i palcoscenici di eventuali incontri di natura istituzionale, politica o personale sono da destinarsi ad altri momenti ed altri luoghi che nulla hanno a che fare con questo solenne momento di raccoglimento che, purtroppo, sta perdendo il vero significato, in luogo dell'ennesima esasperazione politico-mediatica. Per questo siamo costretti a richiamare tutti a far sì che si torni immediatamente a un clima più adeguato alle solennità e ricorrenze che ci aspettano nei prossimi giorni. Ricordiamo, infine, che la commemorazione dei defunti è una particolare opera di misericordia dei cristiani e non può né deve essere oggetto di odiose strumentalizzazioni da parte di qualsiasi parte politica.