Attualità
Le novita'

In vigore il super Green Pass, cosa cambia per gli spazi comunali a Pistoia

Con l'entrata in vigore del super Green Pass, ecco a cosa bisogna stare attenti per poter accedere agli spazi pubblici del Comune di Pistoia.

In vigore il super Green Pass, cosa cambia per gli spazi comunali a Pistoia
Attualità Pistoia, 03 Dicembre 2021 ore 18:01

Con l’entrata in vigore del Decreto-Legge 26 novembre 2021, n. 172 “Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali”, dal 6 dicembre è necessario il Green pass rafforzato o super Green pass per poter accedere ai Musei Civici (Museo Civico d'arte antica in Palazzo Comunale, Museo dello Spedale del Ceppo, Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni e Casa-studio Fernando Melani), alle biblioteche comunali (San Giorgio e Forteguerriana) e all'Archivio storico. Il super Green pass è la certificazione verde Covid-19 che vale solamente per chi è vaccinato o guarito dal Covid (non è più sufficiente avere un tampone negativo) e ha una validità di 9 mesi invece di 12.

Super Green Pass, come accedere agli spazi comunali

Musei comunali. I visitatori devono presentarsi alle biglietterie dei Musei Civici muniti di documento d'identità e Green Pass rafforzato, di cui il personale in servizio verificherà digitalmente autenticità e validità. Restano in vigore la capienza al 100% dei musei e tutte le altre misure di sicurezza (indossare sempre la mascherina; misurazione della temperatura; igienizzare le mani con i disinfettanti; divieto di toccare le opere esposte, le vetrine e le bacheche; consultare le postazioni multimediali con i guanti monouso; utilizzare gli ascensori solamente in caso di necessità rivolgendosi al personale in servizio).

Biblioteche comunali e Archivio storico. Anche per accedere alle biblioteche San Giorgio e Forteguerriana per prestito, lettura, studio, incontri, corsi e altro e all'Archivio storico è quindi necessario il Green pass rafforzato.