Attualità
Lavori ppubblici

Importante intervento urbanistico a Pieve a Nievole

La soddisfazione del sindaco

Importante intervento urbanistico a Pieve a Nievole
Attualità Valdinievole, 09 Giugno 2022 ore 11:59

A Pieve a Nievole, si amplia il parcheggio in via Donatori di Sangue con un impegno di spesa di 588mila euro

Diolaiuti “Aumentiamo la dotazione di posti auto di ben 65 posti, creando un servizio importante per cittadini e imprese”

Sono partiti i lavori per la realizzazione di una serie di nuovi posti auto nell’area di via Donatori del Sangue a Pieve a Nievole. L’esecuzione delle opere, che costeranno 588mila euro, dei quali 548mila finanziati dalla regione Toscana , ha preso il via in queste ore .
“Rispettando al massimo gli impegni presi, stiamo realizzando i posti auto di via Donatori del Sangue- commenta il sindaco di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti-. Un progetto importante, che crea ben 65 nuovi posti auto, a servizio della popolazione e delle attività della zona”.
L’intervento previsto riguarda la trasformazione in parcheggio pubblico di un piazzale con pavimentazione "bianca" attualmente, di fatto, già utilizzato quale zona di sosta a causa della carenza di spazi nel quartiere e posto in adiacenza all’incrocio tra via Donatori del Sangue e via Rimini, insieme alla creazione di una seconda porzione di parcheggio (immediatamente ad ovest del primo e ad esso direttamente collegato) all'interno di un campo.
Parcheggi che sono particolarmente utili nella zona, vista la presenza della Casa della Salute, la farmacia territoriale ed il cup oltre che la Misericordia; i due parcheggi potranno essere posti a servizio anche della esistente palestra comunale B. Fanciullacci e del campo di calcio di Via Ancona, tutti collegati tramite l'esistente verde pubblico e le altre vie di comunicazione.
L’area interessata dall’intervento è di circa 2.800 mq ed è suddivisa a metà dal fossato “Tegolaia” appartenente al reticolo idrografico regionale, vincolo che ha imposto diverse condizioni al progetto, di cui le più rilevanti sono l’impossibilità di tombarlo e la necessità di mantenere un’adeguata distanza dal fossato con le nuove strutture del parcheggio.
La parte ad est del fossato ospiterà 34 posti di cui 2 per diversamente abili e 2 predisposti per la colonnina di ricarica delle auto elettriche.

La parte ad ovest del fossato, ricadente nell’attuale campo, ospiterà 31 posti ed un collegamento col verde pubblico a nord, oltre ad un’area verde con funzione di compensazione delle acque di prima pioggia al fine di assicurare la sostenibilità dell’intervento in termini di impermeabilizzazione del suolo.
Le due parti saranno collegate con un ponticello veicolare attraversante il fossato Tegolaia completo di marciapiede.
L’ufficio tecnico del comune di Pieve a Nievole ha previsto l’adozione di marciapiedi e stalli sosta in pavimentazione autobloccante, mentre le corsie di circolazione saranno asfaltate. Il progetto prevede anche l’illuminazione a LED e l’inserimento di un fontanello acqua potabile.
I lavori sono stati appaltati tramite la Stazione Unica Appaltante della rovincia di Pistoia all’impresa Di Duca Costruzioni Srl di Atina (Frosinone), con il ribasso del 17,67%.

 

Seguici sui nostri canali