Attualità
L'incontro

Importante convegno medico in città

L'iniziativa è sostenuta dalla Fondazione Caripit

Importante convegno medico in città
Attualità Pistoia, 19 Maggio 2022 ore 11:04

A Pistoia un meeting scientifico sul tumore al pancreas

Nell’Antico Palazzo dei Vescovi ricercatori di diversi paesi si sono confrontati nell’ambito di un progetto finanziato dall’Unione Europea.

È stato dedicato all’adenocarcinoma duttale pancreatico, un tipo di tumore del pancreas frequente e particolarmente aggressivo per il quale ancora non esiste una cura, l’incontro tra esperti che si è svolto nell’Antico Palazzo dei Vescovi a Pistoia. L’iniziativa, sostenuta dalla Fondazione Caript, si è svolta dal 12 al 14 maggio nell’ambito di un progetto finanziato dall’Unione Europea, chiamato pHioniC, al quale partecipano diverse università e industrie europee per approfondire lo studio del tumore al pancreas, il ruolo di varie proteine di membrana (i cosiddetti “canali ionici”) e il microambiente tumorale. Per confrontarsi su questi temi si sono riuniti gruppi di ricerca provenienti da Germania (5), Danimarca (3), Inghilterra (1), Ungheria (1), Italia (2, dell’Università di Firenze e dell’Università di Bari), Francia (2) e Olanda (1). Il progetto pHioniC (pH and Ion transport in Pancreatic Cancer) è nato grazie a un bando, che finanzia network per la formazione e per la mobilità dei dottorandi, intitolato a Marie Curie, la scienziata per due volte premio Nobel cui si deve la scoperta del polonio e del radio. In questo progetto sono coinvolti 15 giovani che provengono, oltre che dall’Europa, dall’Argentina, dal Nepal, dalla Cina e dalla Russia e che svolgono la loro attività di ricerca in un paese diverso da quello di origine, a differenza di quanto di solito avviene per la maggior parte dei dottorati. Nel meeting tenuto a Pistoia, che ha rappresentato un’importante occasione di scambio di idee e di conoscenze, a fare gli onori di casa sono stati la professoressa e ricercatrice Annarosa Arcangeli dell’Università di Firenze ed il giovane ricercatore argentino Franco D’Alessandro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter