Attualità
aiuti per l'ucraina

Il Sismondi-Pacinotti consegna i pacchi per l'Ucraina alla Protezione Civile

Il Sismondi-Pacinotti consegna i pacchi per l'Ucraina alla Protezione Civile
Attualità Pistoia, 11 Aprile 2022 ore 10:40

La solidarietà chiama e il Sismondi-Pacinotti risponde. A seguito dell’adesione dell’Istituto alla raccolta per l’Ucraina organizzata dalla Protezione Civile di Chiesina Uzzanese, sono stati istituiti all’interno dei vari plessi della scuola svariati punti di raccolta ove alunni, docenti, genitori e collaboratori scolastici hanno potuto depositare generi di prima necessità per la popolazione ucraina colpita dall’emergenza bellica.

Il Sismondi-Pacinotti consegna i pacchi per l'Ucraina

Il Sismondi-Pacinotti non si è tirato indietro: sono stati raccolti beni che hanno colmato ben ventidue scatoloni e venerdì 8 aprile sono stati consegnati direttamente nelle mani del Presidente della Protezione Civile di Chiesina Uzzanese Ivano Lucchesi: si tratta di generi alimentari, medicinali, mascherine chirurgiche e prodotti di prima necessità per bambini.

Tutto l’Istituto si è adoperato con la passione e la solidarietà che lo caratterizza da sempre alla riuscita di questo primo carico di "Speranza" per l'Ucraina

I rappresentanti di Istituto e altri studenti hanno aiutato a caricare i pacchi alla presenza del Dirigente Scolastico dell’Istituto pesciatino, prof. Tiziano Nincheri, che ancora una volta ringrazia il prof. Francesco Iadarola per la gestione del progetto e tutta la comunità scolastica per la generosa risposta che ha saputo dare anche in questa circostanza. Un ringraziamento particolare a tutto il personale ATA che con impegno encomiabile non ha risparmiato un briciolo di energia nel sostenere il progetto in ogni sua fase.

LE FOTO:

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter