il ricordo commosso

Il saluto di Montecatini a Ida Martellini, storica presidente del Soccorso Pubblico

Giornata di dolore anche a Montecatini Terme per la scomparsa, ad 80 anni, di Ida Martellini storica presidente della Società del Soccorso Pubblico.

Il saluto di Montecatini a Ida Martellini, storica presidente del Soccorso Pubblico
Attualità Valdinievole, 28 Agosto 2021 ore 11:18

Dopo una lunga malattia, si è spenta all'età di 80 anni Ida Martellini, volto conosciutissimo a Montecatini Terme per essere stata, prima, dipendente comunale ed in seguito alla guida della Società di Soccorso Pubblico (ovvero il Pronto Soccorso di via Manin in pieno centro).

L'ultimo saluto di Montecatini Terme ad Ida Martellini

Questo il ricordo dell'attuale presidente del Soccorso Pubblico, Gabriele Pellegrini.

Il primo giorno che ho ricevuto l’investitura di Presidente, ho capito tutte le tue scelte, tutti i si, tutti i no, quando e quanto bisognava stare calmi di fronte anche agli eventi più brutti e indecenti che la vita ti presenta, la grandezza nell’ascoltare e nel farsi rispettare senza autoritarismi, da tutti. Attaccamento, senso di responsabilità, umiltà, gentilezza e benevolenza, ma anche coraggio, resilienza, cadere e rialzarsi ancor una volta. Questo era Ida, il primo presidente donna della storia del Pronto Soccorso, che oggi ci ha lasciato. E a chiunque me lo domandi, non vi racconterò com’è morta ma come ha vissuto il più grande presidente della Società di Soccorso Pubblico di Montecatini Terme.

Il ricordo del sindaco Luca Baroncini

Anche il primo cittadino termale, ovviamente, non ha voluto far mancare il suo messaggio di vicinanza per la scomparsa di Ida Martellini.

Sono profondamente addolorato: si tratta di una perdita grave per la città, parliamo di una donna straordinaria che ha fatto veramente tanto per il territorio. Capisco e immagino il dolore che provano i volontari in questo momento perché è stata, per tutti, la guida ed una figura di riferimento. Il suo esempio rimane: sono onorato di averla conosciuta, mi ha insegnato tanto. E' stata una persona che ha dato un grande impulso al Pubblico Soccorso, magari a volte non troppo valorizzata e conosciuta per quello che ha fatto. Prima ha salvato e poi rilanciato la struttura e tutta la comunità gli deve una grandissima riconoscenza.