Attualità
BELLA NOTIZIA

Il panettone del Sottobosco: da Cireglio al Tg2 e domani al mercato straordinario di Campagna Amica a Pistoia

Il panettone contadino è prodotto con metodo tradizionale da Bizzarri, con cottura al forno a legna, utilizzando ingredienti Made in Toscana di aziende agricole del pistoiese

Il panettone del Sottobosco: da Cireglio al Tg2 e domani al mercato straordinario di Campagna Amica a Pistoia
Attualità Pistoia, 23 Dicembre 2021 ore 14:51

È pistoiese e precisamente di Cireglio il primo panettone contadino. Ha conosciuto anche la ribalta del Tg2 della Rai, il panettone del Sottobosco, azienda della rete Campagna Amica, e domani sarà a Pistoia, in via dell’Annona, dove si terrà un mercato straordinario di Campagna Amica, anticipato alla Vigilia di Natale. Il panettone è una delle delizie a filiera corta presenti al mercato per la spesa delle festività: formaggi montanini, ortofrutta di stagione, pesce del Tirreno, carne e salumi (con la bresaola della Valdinievole) e decorazioni natalizie in legno.

L'azienda di Fabio Bizzarri

“Il panettone del Sottobosco, azienda di Fabio Bizzarri che produce frutti di bosco - spiega Coldiretti Pistoia - è uno dei simboli della straordinaria biodiversità che Campagna Amica, la rete della filiera corta di Coldiretti, sta rilanciando attraverso il recupero e la riscoperta di molte specie vegetali e animali o produzioni agricole che erano state abbandonate rischiando di scomparire dalle nostre tavole”.

Il panettone contadino è prodotto con metodo tradizionale da Bizzarri, con cottura al forno a legna, utilizzando ingredienti Made in Toscana di aziende agricole del pistoiese, da uno degli agricoltori custodi che hanno contribuito a recuperare, valorizzare e fare conoscere ai consumatori i ‘sigilli di Campagna Amica’, ovvero i prodotti della biodiversità agricola che nel corso dei decenni sono stati strappati all’estinzione o indissolubilmente legati a territori specifici. Si unisce al pecorino a latte crudo, alle patate del Melo e alla cinta senese, altri sigilli pistoiesi. A dirlo è Coldiretti Pistoia sulla base del censimento curato dall’Osservatorio sulla biodiversità istituito dal Comitato scientifico di Fondazione Campagna Amica.

In questo periodo i mercati Campagna Amica della provincia sono operativi: dopo il mercato straordinario del 24 a Pistoia, martedì 28 dicembre ci sarà il mercato di Pescia, poi giovedì 30 a Quarrata e il 31 dicembre altro mercato straordinario a Pistoia sempre dalle 8, 30 alle 12.

Oltre al panettone i produttori propongono altre tipicità nei mercati Campagna Amica.

Gli amanti dei salumi a km0, per esempio, possono apprezzare la bresaola della Bottega della Carne, di Alessandro Massaro (presente nei mercati di Pescia, Quarrata e Pistoia). L’allevatore ‘della Nievole’ da sempre presente nei mercati Campagna Amica, ha messo a punto la sua bresaola ottenuta da vitelli allevati in Valdinievole. La bresaola del Massaro è prodotta da una parte della coscia del vitello (la noce), il pezzo viene scelto e sgrassato accuratamente per far sì che il prodotto sia il più possibile magro. La carne è poi messa a marinare per 15/20 giorni con spezie naturali (chiodo di garofano, alloro…), prima di iniziare la stagionatura di 90 giorni.

L’azienda agricola forestale Selvaggi Fabio di Vellano, nella Svizzera Pesciatina diversifica e partecipa ai mercati Campagna Amica (Pescia e Pistoia) con ‘Voglia di Verde’, l’iniziativa dell’azienda forestale della rete Coldiretti che nasce dal desiderio di un ritorno al passato a partire dalle decorazioni natalizie. L’obiettivo è proporre materiali naturali, a km zero, prodotti di scarto di altre lavorazioni, piante da vivaio. I prodotti variano da diversi tipi di agrifoglio e abete, raccolti, lavorati e decorati esclusivamente a mano. Le creazioni e decorazioni natalizie sono quasi esclusivamente plastic free, privilegiando l'uso di prodotti e fibre vegetali. Le decorazioni profumano naturalmente di pino, abete, legno di piante del territorio, a volte poco conosciute.