Menu
Cerca
La decisione

Il comune di Pieve a Nievole vara un piano di derattizzazione

Si raccomanda di non usare sistemi pericolosi per altri animali o per l’uomo

Il comune di Pieve a Nievole vara un piano di derattizzazione
Attualità Piana, 16 Maggio 2021 ore 11:54
Il comune di Pieve a Nievole ha avviato un piano di intervento per fronteggiare la proliferazione dei ratti nei centri abitati e nelle aree immediatamente limitrofe del suo territorio.
La peculiarità degli interventi consiste nel continuare le operazioni di derattizzazione anche nella stagione estiva con 56 apposite esche rododentriche distribuite nei principali punti di criticità. Le esche sono collocate in appositi contenitori di sicurezza chiusi a chiave.
I cittadini sono invitati a seguire alcune indicazioni per fronteggiare il proliferare dei ratti:
- Non lasciare scarti di prodotti alimentari fuori dei cassonetti.
- Non ammassare i rifiuti fuori dall’abitazione, rimuoverli giornalmente e depositarli negli appositi cassonetti.
- Evitare di lasciare le porte aperte, anche per pochi minuti.
- Evitare di accatastare legna a ridosso delle abitazioni.
- In presenza di  animali domestici evitare di lasciare cibo nelle loro ciotole esterne.
- Curare la pulizia dei giardini.
L’amministrazione comunale raccomanda di non intraprendere operazioni di derattizzazione con colle adesive, bocconi avvelenati o altri sistemi che potrebbero danneggiare altri animali, o peggio, le persone.
Si invitano pertanto i cittadini a rivolgersi alle ditte specializzate in disinfezioni, oppure a contattare l’Ufficio Ambiente del comune di Pieve a Nievole per le istruzioni del caso, rivolgendosi al  geometra Gino Tonfoni -Tel. 0572 956306 – e-mail: g.tonfoni@comune.pieve-a-nievole.pt.it.