Attualità
IL SALUTO

Il Colonnello Gianni Fedeli lascia il Comando del Provinciale di Pistoia

Il Colonnello Gianni Fedeli lascia il Comando del Provinciale di Pistoia
Attualità Pistoia, 11 Settembre 2021 ore 09:01

Il Colonnello Gianni Fedeli lascia il Comando del Provinciale di Pistoia per assumere altro prestigioso incarico.

Il Colonnello Gianni Fedeli lascia il Comando del Provinciale

Il Colonnello Gianni Fedeli – Comandante Provinciale dei Carabinieri di Pistoia – da lunedì 13 settembre p.v. assumerà l’incarico di Capo di Stato Maggiore della Scuola Marescialli Carabinieri di Firenze.
Originario di Piombino, 55 anni, aveva assunto l’attuale incarico nel mese di settembre del 2018 proveniente dalla Scuola Ufficiali di Roma, ove aveva ricoperto il duplice incarico di insegnante e Comandante dei Corsi di Formazione di Base del prestigioso istituto di formazione dell’Arma.
L’Ufficiale ha maturato un’esperienza molto approfondita e diversificata, sia nell’ambito del servizio territoriale sia in quello degli istituti militari d’istruzione. Ha infatti Comandato la Compagnia di Jerzu nel nuorese, la Compagnia di Pisa e successivamente il Reparto Operativo della stesso capoluogo di provincia toscano. Fra i reparti di istruzione, oltre al citato incarico presso la Scuola Ufficiali di Roma, ha Comandato una Compagnia di Allievi Marescialli presso la Scuola Marescialli di Velletri e una Compagnia di Allievi Ufficiali dell’Arma presso l’Accademia Militare di Modena.
Il Col. Fedeli ha al suo attivo anche varie missioni all’estero in diversi teatri operativi: Bosnia Erzegovina, Kosovo e Libano. Ha, inoltre, partecipato in qualità di rappresentante per l’Arma dei Carabinieri, a vari corsi e tavoli interforze fra polizie europee a Malta, in Spagna e in Belgio.

Le indagini nel pistoiese

Durante gli ultimi tre anni, sotto la guida del Col. Fedeli, numerose sono state le attività d’indagine svolte dai militari del Comando Provinciale, fra le ultime si annoverano:

- L’indagine “Kalimera” che ha consentito di smantellare un’organizzazione dedita allo spaccio di grossi quantitativi di stupefacenti, conclusasi nel mese di luglio 2020 con l’esecuzione di 17 ordinanze di custodia cautelare.

- L’indagine “Thunderstorm” che ha consentito di smantellare, nel mese di marzo di quest’anno, un’organizzazione criminale dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti nelle province di Pistoia, Firenze e Prato, con l’esecuzione di 20 misure cautelari.

- L’indagine “Overdose” conclusasi lo scorso mese di aprile con l’esecuzione di 10 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di soggetti di nazionalità nigeriana.

- L’arresto avvenuto a Tirana lo scorso mese di maggio di un 56enne cittadino albanese colpito da Ordine di Carcerazione dell’Autorità Giudiziaria italiana.

Il Colonnello Gianni Fedeli, verrà avvicendato nell’incarico di Comandante Provinciale dal Colonnello Stanislao Nacca, proveniente dalla Scuola Marescialli di Firenze, dove attualmente svolge l’incarico di Capo Ufficio Personale.