Attualità

I cento anni di Giovanni, che spegnerà le candeline in collegamento whatsapp con i nonni de Le Lame

Con la figlia per anni volontario all’RSA e partecipe della vita della comunità. La festa per l’evento sarà giovedì 2 settembre alle 16

I cento anni di Giovanni, che spegnerà le candeline in collegamento whatsapp con i nonni de Le Lame
Attualità Piana, 01 Settembre 2021 ore 09:50

Una festa virtuale con tanto di torta e candeline da soffiare, ma a distanza. Così nonno Giovanni festeggerà il centesimo compleanno, che cadeva il 24 agosto di quest’anno. Insieme alla figlia Patrizia ha scelto di condividere i festeggiamenti con gli ospiti della RSA Le Lame, la struttura dell’Usl Toscana Centro gestita dal Consorzio Astir a cui entrambi sono legate da molti anni. Giovedì 2 settembre alle 16, in collegamento whatsapp Giovanni, la figlia e gli ospiti della Rsa celebreranno l’avvenimento insieme con una vera e propria festa e con un rinfresco per nonni e operatori a cui pensa la figlia Patrizia.

La festa ad Agliana

Tutto è cominciato per l’amicizia con la signora Flora, vicina di casa di Giovanni e della figlia Patrizia. Quando la signora Flora è andata a vivere a Le Lame, padre e figlia non hanno smesso di preoccuparsi di lei e andavano molto spesso a trovarla, anche perché non aveva parenti prossimi. Così l’amicizia è nata anche con gli altri ospiti e gli operatori e nel corso degli anni Giovanni e Patrizia sono stati una risorsa preziosa come volontari della struttura ed hanno sempre partecipato alla vita di comunità. Addirittura Giovanni, che abita a Pistoia, era solito percorrere a piedi la strada fino alla struttura di Agliana.

I nonni della RSA Le Lame in agosto hanno inviato un biglietto di ringraziamento a Giovanni, che ha “invitato” loro e le animatrici Silvia e Licia, anche se a distanza, alla sua festa.