Attualità
L'ordinanza

Giurlani vieta i fuochi pirotecnici fino al 15 settembre 2022 a Pescia

Le motivazioni del provvedimento sono: la siccità che ha reso pericolosa ogni azione che possa provocare un incendio e, collegato a essa, il superlavoro dei Vigili del Fuoco ai quali vanno evitati ulteriori interventi.

Giurlani vieta i fuochi pirotecnici fino al 15 settembre 2022 a Pescia
Attualità Valdinievole, 11 Agosto 2022 ore 09:59

Niente fuochi d'artificio nei prossimi giorni.

Oreste Giurlani: “La siccità e il superlavoro dei Vigili del Fuoco fra le motivazioni”

 

Il sindaco di Pescia Oreste Giurlani ha emanato in queste ore una ordinanza che vieta l’utilizzo di fuochi d’artificio, giochi pirotecnici, petardi e simili su tutto il territorio comunale e in ogni circostanza, fino al prossimo 15 settembre.

Le motivazioni di un provvedimento di questo tipo sono evidenti : la siccità che ha reso pericolosa ogni azione che possa provocare un incendio e, collegato a essa, il superlavoro dei Vigili del Fuoco ai quali vanno evitati ulteriori interventi.

“L’ordinanza credo sia nel solco del buonsenso- spiega il primo cittadino pesciatino- perché con la siccità perdurante, il pericolo di innescare incendi è troppo elevato, specialmente con fuochi d’artificio che vengono sparati in alto ed è difficile controllarne la caduta. Da parte nostra, grazie anche al nostro nucleo antincendio, alla nostra protezione civile e alla polizia municipale. Non è nostra intenzione togliere lavoro a chi li produce oppure sottrarre fascino alle feste sia private che pubbliche, ma l’interesse collettivo viene prima di tutto. Si tratta anche di una attenzione particolare e di rispetto al gran lavoro e impegno dei Vigili del Fuoco che sono stati chiamati, in questa torrida estate, a un lavoro preziosissimo quanto estenuante”.

Giurlani valuterà eventuali modifiche all’ordinanza a seconda dell’evoluzione della situazione metereologica.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter