Attualità
Pistoia

Dedicata al cinema l’edizione 2022 del campionato della Bugia

In programma sabato 6 e domenica 7 agosto prossimi. In distribuzione semigratuita le card che permettono di essere dichiarati “Bugiardi patentati”.

Dedicata al cinema l’edizione 2022 del campionato della Bugia
Attualità Pistoia, 05 Marzo 2022 ore 15:58

Dedicata al cinema l’edizione 2022 del campionato della Bugia

Sarà dedicata al Cinema l’edizione 2022 del Campionato Italiano della Bugia che si svolgerà nella tradizionale cornice della piazza principale (l’unica) de Le Piastre il popoloso (80 anime) paesino della Montagna pistoiese. L’appuntamento è per sabato 6 e domenica 7 agosto prossimi.

Lo hanno annunciato il magnifico rettore e il decano dell’Accademia della Bugia, Emanuele e Mauro Begliomini, nel corso della tradizionale conferenza stampa di presentazione.

“Quest’anno – aggiunge Emanuele Begliomini – c’è una novità: consegneremo il nuovo premio che abbiamo istituito, il Bugiardo nero, a Vladimir Putin. Perché le nostre Bugie sono belle e buone, ma purtroppo non tutte sono così. E la più nera è sicuramente la guerra, e nerissimo è chi la dichiara. É il nostro modo per ricordare che il bene più prezioso è la pace. Per il resto abbiamo deciso di dedicare al Cinema la nostra quarantaseiesima edizione perché il 2022 per noi è l’anno del Cinema, il vecchio cinema che abbiamo acquistato a Le Piastre e che, non a caso, trasformeremo nello Spazio Bugia, un vero e proprio polo culturale i cui lavori di ristrutturazione e trasformazione contiamo di cominciare prima dell’inizio del Campionato di quest’anno. Ai concorrenti delle nostre cinque sezioni (grafica italiana, grafica internazionale, letteraria, radiofonica e verbale) chiediamo di proporci le loro storie legate all’arte cinematografica italiana e mondiale. Sono sicuro che ne vedremo e ne sentiremo delle belle”.

Pronta ad essere consegnata la card che, per gentile concessione dell’Accademia, permette di essere dichiarati “Bugiardi patentati”, ovvero la Patente di Bugiardo 2022. Disegnata da Giorgio Giunta di Milano è in distribuzione semigratuita (10 euro) e può essere richiesta a accademiabugia@gmail.com

I disegnatori italiani e di tutti i Paesi del mondo per partecipare alle due sezioni grafiche possono inviare fino ad un massimo di 4 vignette ciascuno all’indirizzo “Accademia della Bugia aps” – Via della Chiesa, 27 – 51100 Le Piastre (PT), oppure via mail aaccademiabugia@gmail.com. Per farlo hanno tempo fino al 6 luglio prossimo.

Stessa scadenza temporale e stessa mail anche per gli aspiranti scrittori bugiardi che sono tenuti ad inviare mini racconti bugiardi entro le 1800 battute, spazi compresi. Come sempre saranno giudicati da una giuria presieduta dallo scrittore Sandro Veronesi, il quale decreterà i tre vincitori.

Al massimo ci saranno 22 concorrenti

Il Senato accademico ha deciso che quest’anno la tradizionale sezione verbale ospiterà un massimo di 22 concorrenti, tra i quali almeno cinque saranno bambini. Sono giù pronte alcune selezioni sparse per l’Italia. La novità più importante, però, riguarda l’iscrizione che scadrà una settimana prima. Entro il 31 luglio gli aspiranti concorrenti dovranno far pervenire la loro candidatura agli indirizzi dell’organizzazione. Per tutto il resto c’è il sito ufficiale, www.labugia.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter