Attualità
il progetto

Dalla Valdinievole a Bruxelles con "Yes"

La società "Yes" realizza un importante momento di riflessione in ricordo di David Sassoli: al suo interno anche due componenti che arrivano dalla Valdinievole.

Dalla Valdinievole a Bruxelles con "Yes"
Attualità Valdinievole, 09 Novembre 2022 ore 11:59

Il 28 Ottobre scorso, Presso Parc Leopold a Bruxelles, dietro il Parlamento Europeo, i ragazzi di YES - Young European Society hanno contribuito alla pittura e realizzazione di una panchina europea in ricordo del Presidente David Sassoli. Young European Society è un'associazione giovanile, europeista e apartitica fondata a ridosso delle ultime elezioni europee del 2019.

I componenti della Valdinievole di questa società "Yes"

La mission di YES, come ricordano i fondatori Andrea Bellettini e Matteo Brizzi, è di avvicinare le nuove generazioni all'Europa, alle sue istituzioni ed opportunità. E il progetto delle panchine europee rientra proprio in questo obiettivo. Il progetto, chiamato "panchine europee in ogni città", che ha visto coinvolte anche le associazioni Young European Federalist, One Hour for Europe e Fondazione Megalizzi, ha lo scopo di radicare l’Europa e i suoi valori tramite uno dei simboli per eccellenza di incontro, conoscenza e confronto: una panchina dipinta di blu con 12 stelle dell’Unione Europea.

La scelta di realizzare questa panchina nelle vicinanze del Parlamento europeo non solo non è un caso, ma ha reso l’evento ancor più toccante: in un momento storico delicato come questo e ricco di sfiducia verso le istituzioni, aver visto la presenza di moltissimi giovani venuti per ricordare il Presidente Sassoli, uomo che credeva ciecamente nei valori dell’Unione Europea e nella solidarietà fra i popoli, fa sperare in futuro più roseo e tranquillo.

L’esempio di David è racchiuso bene in una frase scritta sulla panchina: “È difficile costruire la Democrazia, ma è anche facile perdere la Libertà se non ci prendiamo cura di essa”. Il messaggio è chiaro: è fondamentale non dare per scontato i nostri valori democratici, sociali e civili, ma, anzi, è importante prendercene cura e ribadirli con forza ogni giorno. “L’Europa” sempre citandolo“ ha ancora molto da dire se siamo capaci di cambiarla” e noi di YES ci impegneremo proprio in questo: contribuire a un’Europa più giusta, giovane e democratica.

Seguici sui nostri canali