Attualità
le misure

Dal Pnrr arrivano 155mila euro per la trasformazione digitale al Comune di Agliana

Importanti fondi intercettati dal Comune di Agliana provenienti dal Pnrr e che torneranno utili per le innovazioni digitali della pubblica amministrazione locale.

Dal Pnrr arrivano 155mila euro per la trasformazione digitale al Comune di Agliana
Attualità Piana, 20 Settembre 2022 ore 15:49

Nella sfera di competenza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dipartimento per la trasformazione digitale, il Comune di Agliana si è
aggiudicato un contributo di 155.234 euro (fondi PNRR) che di concerto con il SED (Servizio Elaborazione Dati) l’Amministrazione ha  ripartito in varie missioni, nell’ottica di una sempre maggiore digitalizzazione della macchina pubblica.

Fondi del Pnrr per il Comune di Agliana, ecco le varie missioni

Una parte andrà a finanziare la migrazione/attivazione delle procedure informatiche gestite tramite applicazioni cloud certificate sul Market  Place Agid per la gestione delle seguenti procedure: produttività individuale, servizi scolastici, pratiche SUE, pianificazione territoriale,  pratiche SUAP, gestione mercati, entrate tributarie, polizia giudiziaria, privacy, procedimenti disciplinari, contratti.

Un’altra tranche di risorse andrà a finanziare l’integrazione delle procedure di autenticazione informatica dei cittadini tramite SPID e CIE  (carta identità elettronica). La terza parte del finanziamento servirà per l’adozione di AppIO per le notifiche alla cittadinanza. Nello specifico:  servizi di notifica pratiche anagrafiche, servizio ragioneria, servizio di notifica pratiche COSAP, servizi per i dipendenti dell’ente, notifiche servizi online, servizi ai cittadini, servizi di notifica pratiche tributarie pubblicità e pubbliche affissioni, servizi di notifica cedole librarie, convocazione sedute, servizio di notifica procedimenti amministrativi.

La quarta missione che verrà finanziata riguarderà il completamento dell’adozione della Piattaforma Pago PA per l’entrate dell’ente. Infine saranno destinate risorse per l’adeguamento del sito internet istituzionale e per l’implementazione di procedure informatiche automatizzate per la ricezione delle pratiche tramite il sito dell’Ente

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter