la città che cambia

Dal 21 giugno via alla raccolta differenziata anche nelle zone Ovest e Nord Ovest di Pistoia

Dopo altre zone cittadine, dal 21 giugno Alia fa partire anche nella zona Ovest e Nord Ovest di Pistoia la raccolta differenziata mentre a Bottegone si sperimenta già il conferimento negli appositi cassonetti con chiavetta elettronica.

Dal 21 giugno via alla raccolta differenziata anche nelle zone Ovest e Nord Ovest di Pistoia
Attualità Pistoia, 19 Giugno 2021 ore 12:08

Da lunedì prossimo, 21 giugno, prende il via il nuovo servizio di raccolta rifiuti nelle zone Ovest e Nord Ovest della città di Pistoia. Prosegue così la trasformazione del servizio, compresa nel progetto “Pistoia Cambia”, promossa dall’Amministrazione comunale e Alia Servizi Ambientali, partita dal centro storico cittadino, con l’obiettivo di migliorare qualità e quantità della raccolta differenziata dei rifiuti e contrastare il degrado.

Raccolta differenziata anche ad Ovest e Nord Ovest a Pistoia

Due le aree urbane coinvolte in questa nuova attivazione dove, dal 21 giugno, sarà introdotto un “sistema ibrido” di raccolta, che prevede il servizio ‘porta a porta’ per le frazioni di carta e cartone e imballaggi in plastica, metalli, tetrapak, polistirolo, e il conferimento a cassonetto stradale per le altre tipologie (rifiuti organici, vetro e residui non differenziabili). La nuova attivazione di lunedì prevede, inoltre, in piccole porzioni del territorio, con strade non accessibili ai mezzi pesanti, l’introduzione di un sistema porta a porta per tutte le frazioni eccetto il vetro, che rimane a campana stradale.

Le 17.500 utenze coinvolte nell’avvio del nuovo servizio sono, per la zona “Ovest” residenti in viale Adua, via Nazario Sauro, Pontelungo, Giaccherino, Torbecchia, Arcigliano, Sarripoli, Gello, Stazzana, mentre la zona “Nord-Ovest” corrisponde a: via Dalmazia, via Modenese, Piazza, Castel di Piazza, San Felice, Pupigliana, Statigliana, Campiglio, Stazzana, Castel di Cireglio, Cireglio, Le Piastre, Cassarese, Le Forri, Pracchia, Orsigna, Sammommè, Prombialla, Villa di Piteccio, Piteccio, Piestro, Saturnana, Le Grazie, Case Geri e Camporipano.

Alla trasformazione del servizio in corso si aggiunge la sperimentazione sull’area di Bottegone, dove sono stati posizionati i primi contenitori di nuova generazione, brevettati da Alia, dotati di elettronica per l’accesso controllato con chiavetta A-pass. Il cassonetto con controllo accessi permetterà di verificare il comportamento degli utenti attraverso la tracciatura dei conferimenti e quindi introdurre, una volta a regime su tutto il territorio, premialità incentivanti per coloro che partecipano correttamente alla raccolta differenziata dei rifiuti.

Alia ricorda ai cittadini che per avere aggiornamenti sulle trasformazioni in corso è attivo un portale dedicato, https://pistoia.rifiutinforma.it/, dove gli utenti possono reperire informazioni sul servizio e sul conferimento rifiuti e potranno, a breve, navigare una mappa interattiva che permetterà di verificare il servizio vigente e la futura trasformazione. Infine, tra gli strumenti di comunicazione che possono agevolare gli utenti nel corretto conferimento dei rifiuti e nella verifica di postazioni, calendari, etc,..si ricorda la APP Junker, attiva per tutti e 58 i Comuni serviti da Alia, scaricabile gratuitamente per sistemi IOS ed Android.