Menu
Cerca
Novità

Dal 1° giugno al 17 luglio lavori di potenziamento alla stazione di Pistoia: alcuni treni limitati a Prato Centrale

Rfi annuncia lavori infrastrutturali alla stazione ferroviaria di Pistoia dal prossimo 1° giugno: 25 milioni di euro spesi negli ultimi anni, alcuni treni fino a metà luglio saranno limitati a Prato Centrale.

Dal 1° giugno al 17 luglio lavori di potenziamento alla stazione di Pistoia: alcuni treni limitati a Prato Centrale
Attualità Pistoia, 24 Maggio 2021 ore 18:29

Per consentire l’operatività dei cantieri, che vedranno impegnate ogni giorno circa 60 maestranze di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) e delle ditte appaltatrici, alcuni treni delle relazioni Montevarchi-Pistoia e Firenze-Pistoia saranno limitati nella stazione di Prato Centrale. I lavori previsti si svolgeranno nel periodo che va dal 1° giugno al 17 luglio prossimi. I sistemi di vendita dell’impresa ferroviaria sono aggiornati con i nuovi orari.

Lavori di ammodernamento alla stazione ferroviaria di Pistoia, ecco cosa succederà

Queste le informazioni diffuse in una nota stampa da Rfi.

Questi lavori completano il percorso di ammodernamento di tutta la stazione di Pistoia iniziato nel 2017. Negli ultimi anni, attraverso varie fasi, sono stati sostituiti: 27 deviatoi e 5 chilometri di binario, oltre al rinnovo degli impianti di trazione elettrica e di segnalamento. È stato realizzato anche il nuovo sistema di distanziamento treni B.A.C.C. tra Prato e Pistoia. Questi lavori si integrano con quelli del raddoppio ferroviario tra Pistoia e Montecatini. Il valore complessivo degli interventi per il potenziamento infrastrutturale nella stazione di Pistoia è di circa 25 milioni di euro, mentre quelli sulla tratta Prato – Pistoia sono 7 milioni di euro.