Attualità
Importanti lavori

Da mercoledì 12 parte il rifacimento dell'asfalto in via Pacini a Pistoia: tutte le modifiche alla viabilità

Modifiche alla viabilità per tre giorni in pieno centro a Pistoia per permettere in totale rifacimento di via Filippo Pacini: ecco tutti i provvedimenti presi dal Comune.

Da mercoledì 12 parte il rifacimento dell'asfalto in via Pacini a Pistoia: tutte le modifiche alla viabilità
Attualità Pistoia, 07 Ottobre 2022 ore 16:54

Avrà inizio mercoledì 12 ottobre l’intervento di risanamento e bitumatura di via Pacini, da piazza Giovanni XXIII all'intersezione con via San Pietro e via Palestro. I lavori, che andranno avanti fino a venerdì 14 ottobre, prevedono la sostituzione sia dello strato di usura, quello più superficiale, sia quello immediatamente inferiore, chiamato binder, per una profondità complessiva di circa 10 centimetri. In questi due giorni, per ottimizzare le tempistiche, diminuire il disagio ai cittadini e sfruttare al meglio la chiusura della viabilità di via Pacini, l’Amministrazione comunale ha programmato anche un primo intervento di risanamento dei lastricati di via San Pietro, nel tratto da via Pacini a vicolo del Rondinello, ricorrendo all’accordo quadro in vigore. Due interventi particolarmente attesi e necessari al fine di risanare il manto ammalorato e rendere le viabilità più sicure e funzionali alla circolazione.

Lavori importanti in vista in via Filippo Pacini a Pistoia

«Il risanamento di via Pacini sarà l’occasione per iniziare a mettere mano anche a via San Pietro, una strada che da tempo necessita di interventi importanti – ricorda Alessio Bartolomei, assessore alla viabilità –. In questo caso siamo riusciti a mettere insieme due ditte diverse, che per due giorni lavoreranno contemporaneamente su due strade attigue: è una convergenza non particolarmente semplice da attuare, richiede la disponibilità di più mezzi e soggetti, ma che porta con sé notevoli vantaggi, come quello di razionalizzare le modifiche alla circolazione in una zona particolarmente trafficata. Ci scusiamo fin da adesso per i disagi che potranno verificarsi, ma si tratta di interventi assolutamente necessari per migliore la sicurezza stradale e rendere più fluido il traffico».

Dopo via Pacini toccherà ad alcuni tratti di corso Amendola, viale Vittorio Veneto, via del Carmine, via Castel dei Gai e alla corsia bus di corso Silvano Fedi e corso Gramsci. L'investimento complessivo per la bitumatura di questo gruppo di strade è di circa 350.000 euro: si tratta del secondo contratto attuativo dell'accordo quadro da 750mila euro.

Durante i lavori di bitumatura, eseguiti dalla ditta Endiasfalti Spa di Agliana, e di manutenzione dei lastricati, portati avanti dal Gruppo Le Mura Srls, sono previste alcune modifiche alla viabilità in via Pacini e nelle strade a questa collegate. L'intervento sarà completato con la segnaletica orizzontale e il rialzamento di alcuni chiusini.

Modifiche alla viabilità

Durante gli interventi, dalle 8 del 12 ottobre alle 19 del 14 ottobre, sono previste modifiche alla circolazione. Divieto di transito per tutti i veicoli, eccetto mezzi di soccorso, di emergenza e quelli impegnati nelle lavorazioni, in via delle Pappe, via Pacini, via XXVII Aprile (all’intersezione con via Tomba di Catilina), via Buonfanti (all’intersezione con via Porta Guidi), vicolo Gora, via San Pietro (nel tratto tra l’intersezione con via Palestro e via Pacini e vicolo del Rondinello) e via della Torre (all’intersezione con via dell’Acqua).

Previsto il divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli, eccetto i mezzi impegnati nelle lavorazioni, in piazza del Carmine (lato est da via del Carmine a via Trinci), via delle Pappe, via del Frantoio, via della Sapienza, via Tomba di Catilina, ripa della Comunità, ripa del Sale, via Pacini, piazzetta del Gobbo, via Buonfanti, vicolo Gora, piazzetta Sozzifanti, via della Torre (nel tratto tra via dell’Acqua e via Pacini), via Palestro e via della Rosa.

Sarà invertito il senso unico di circolazione in via Palestro, nel tratto tra via del Can Bianco e via Santo Stefano, in direzione nord. Il transito ai veicoli autorizzati ZTL sarà consentito in via della Sapienza e piazza della Sapienza, con sospensione temporanea dell’APU per uscire da via XXVII Aprile. Inoltre, transito consentito ai veicoli aventi larghezza non superiore a 2 metri in via della Rosa (senso unico direzione Nord), previa rimozione della transenna da corso Gramsci, con sospensione temporanea della ZTL per accedere esclusivamente in via Palestro, via del Can Bianco e via Santo Stefano.

Tra i percorsi alternati possibili, da via del Carmine la deviazione verso viale Matteotti. Per accedere a via XXVII Aprile, ingresso da via del Presto e uscita da Ripa delle Stinche e via della Sapienza; per accedere via del Can Bianco e via Santo Stefano (dove si trova il parcheggio privato), ingresso da via della Rosa (limite larghezza 2 metri) e svolta a destra per via Palestro.

Seguici sui nostri canali