Attualità
il piano

Da lunedì arrivano i nuovi contenitori stradali per i rifiuti a Montecatini Terme

Entreranno in funzione da lunedì 24 ottobre i nuovi cassonetti per l'immondizia a Montecatini Terme secondo il piano approntato da Alia.

Da lunedì arrivano i nuovi contenitori stradali per i rifiuti a Montecatini Terme
Attualità Valdinievole, 21 Ottobre 2022 ore 17:28

Prosegue a Montecatini Terme la trasformazione del servizio di gestione rifiuti sul territorio comunale, che coinvolge oltre 14.000 utenze. Da lunedì, 24 ottobre, Alia Servizi Ambientali SpA sarà impegnata nel posizionamento dei nuovi contenitori stradali ad accesso controllato (con chiavetta A-pass) adibiti alla raccolta dei rifiuti organici e del residuo non differenziabile.

Il cambio di sistema di raccolta rifiuti a Montecatini Terme

Saranno implementate 156 postazioni, per un totale di 487 campane up loader posizionate sul territorio. La messa a terra inizierà dalla zona di confine con Biscolla, a sud dell’area comunale corrispondente all’autostrada, già servita con sistema di raccolta rifiuti porta a porta. I contenitori vecchi attualmente presenti saranno rimossi contestualmente alla nuova posa o nelle giornate immediatamente successive. Dalla zona servita con sistema di raccolta “ibrido” saranno rimossi complessivamente 1290 contenitori di varie dimensioni (dal bidoncino di piccole dimensioni al cassonetto stazionario alla campana). Le nuove postazioni potranno essere ubicate in luogo dei vecchi cassonetti oppure posizionate nelle viabilità limitrofe alla vecchia postazione.

Il nuovo sistema di raccolta introdotto a livello comunale - con l’obiettivo di aumentare qualità e quantità dei materiali raccolti e superare la percentuale del 70% di RD - prevede un sistema porta a porta per circa 2.300 utenze per le strutture ricettive ed i residenti in aree collinari, ed un sistema “ibrido” nella parte centrale urbana e residenziale della città. Tale sistema prevede la raccolta porta a porta degli imballaggi e contenitori in plastica, tetrapak, metallo, polistirolo e della carta e cartone, mentre la raccolta con cassonetti stradali ad accesso controllato (tramite chiavetta elettronica A-Pass) dei rifiuti organici e del residuo non differenziabile, oltre al vetro raccolto con campana stradale.

La chiavetta A-pass per il conferimento dei rifiuti alle nuove postazioni entrerà in funzione quando sarà terminata la posa su strada dei contenitori e saranno rimossi i precedenti.

Alia ricorda, per chi non avesse ancora ritirato il kit e/o la chiavetta, che è possibile farlo recandosi all’Infopoint ubicato in Via D.Manin n. 36/A, aperto al pubblico nel seguente orario: martedì - venerdì 16.00 - 19.00 ed il sabato in orario 9.00 – 13.00. Per le utenze non domestiche, gestite con sistema di raccolta ibrido, ogni esercente/gestore è stata contattato dal personale di Alia, con cui ha concordato calendari di ritiro e dettagli; in caso contrario è opportuno contattare il gestore per definire il tutto.

Per la gestione di tutti quei rifiuti di piccole dimensioni che non possono essere conferiti nella quotidiana raccolta porta a porta e/o stradale, Alia invita gli utenti ad utilizzare il servizio di Ecofurgone, il mezzo attrezzato e presidiato che permette alle utenze domestiche di conferire olio vegetale esausto, lampade e tubi al neon, vernici in barattolo e bombolette spray, toner e cartucce stampanti, pile e batterie, piccoli elettrodomestici (come radio, cellulari, phon, tostapane, utensili elettrici, frullatori etc) e farmaci scaduti.

Seguici sui nostri canali