Attualità
maxi-intervento

Da domenica 12 giugno riapre la ferrovia Pistoia-Porretta

Completato il cantiere di Rfi per sistemare la frana a la Cava fra Pistoia e Porretta Terme ed anche la manutenzione straordinaria sulla linea: costo complessivo di 7,5 milioni di euro.

Da domenica 12 giugno riapre la ferrovia Pistoia-Porretta
Attualità Pistoia, 10 Giugno 2022 ore 16:28

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha ultimato, nei tempi previsti, gli importanti lavori di manutenzione straordinaria che hanno visto impegnati oltre 50 tecnici coadiuvati da mezzi d’opera. I primi interventi realizzati sono stati quelli di messa in sicurezza della parete del versante La Cava, interessato da una frana nel novembre scorso, attraverso la posa di ampie reti, barriere paramassi e la costruzione di un nuovo muro di contenimento in calcestruzzo armato.

La "Porrettana" riapre domenica 12 giugno

Le attività si sono poi spostate all’interno delle gallerie Cugna, Calde e Corbezzi, dove sono stati sostituiti i binari, le traverse e la massicciata ed è stata posata una nuova tubazione per lo smaltimento delle acque.

Il rinnovo dei binari ha interessato inoltre la tratta fra Piteccio e Corbezzi. Rinnovati anche i portali di protezione della linea di alimentazione elettrica in corrispondenza di sei passaggi a livello fra Valdibrana e Pistoia ed eseguito l’upgrading di alcuni impianti tecnologici. Contestualmente sono state effettuate visite specialistiche ai ponti ferroviari ed è stata regolarizzata la vegetazione in prossimità dei binari.

L’investimento complessivo di RFI è stato di 7,5 milioni di euro, di cui un milione per la messa in sicurezza del versante La Cava.

Seguici sui nostri canali