Attualità
la misura adottata

Contributi per attività estive a Pieve a Nievole: fino al 31 luglio si possono presentare le domande

Il Comune di Pieve a Nievole conferma la misura del contributo per l'attività dei centri estivi comunali per le famiglie più bisognose: le domande potranno essere presentate entro il 31 luglio.

Contributi per attività estive a Pieve a Nievole: fino al 31 luglio si possono presentare le domande
Attualità Valdinievole, 07 Giugno 2022 ore 12:45

Come è già stato comunicato, anche quest'anno l'amministrazione comunale di Pieve a Nievole garantirà le attività estive per bambini e ragazzi dai 3 ai 18 anni, con una particolare attenzione alle realtà associative e sportive del territorio. Per promuovere la partecipazione di tutti, sono state stabilite una serie di agevolazioni, sotto forma di contributi, per le situazioni familiari più svantaggiate e non solo.

Contributi per attività estive di Pieve a Nievole

Le domande possono essere presentate, fino al prossimo 31 luglio, unicamente in modalità online attraverso il portale web presente sul sito del comune di Pieve a Nievole, al seguente link https://servizi-pieveanievole.nuvolapalitalsoft.it/servizi , al quale è possibile accedere esclusivamente attraverso spid (Sistema pubblico di identità digitale) o carta di identità elettronica o tessera sanitaria abilitata, intestati al richiedente.

Ricordiamo che, per iscrizioni ed informazioni anche sulle associazioni che organizzano centri estivi a Pieve a Nievole, è possibile rivolgersi ai seguenti numeri di telefono: 0572 956347 oppure 956304 mentre per “Spazi pazzi di sport” l'ufficio di riferimento è l' ufficio sport che può essere contattato dal 10 giugno in poi.

Per quanto riguarda i contributi sugli affitti, bando emanato dal comune di Pieve a Nievole qualche settimana fa, c’è tempo fino alle 13 del 15 giugno per presentare le domande relative a questo servizio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter