Attualità
I corsi

Con la chiusura delle scuole, Aci Pistoia tira le somme sull’educazione stradale dei bambini

Un grande successo per l'iniziativa

Con la chiusura delle scuole, Aci Pistoia tira le somme sull’educazione stradale dei bambini
Attualità Pistoia, 22 Giugno 2022 ore 11:00

Adesso che i piccoli alunni delle Scuole Primarie possono dedicarsi alle vacanze, ACI PISTOIA ci comunica numeri molto alti delle tante sessioni di educazione stradale che ha organizzato in questo anno scolastico, grazie alla collaborazione con Wonder Park di Ponte Stella.

Soddisfatto il direttore

"Abbiamo dovuto aspettare fino a metà marzo 2022 – riferisce il Direttore Giorgio Bartolini – per i tanti problemi collegati alla pandemia, ma poi non abbiamo più saltato neanche una settimana e alla fine i numeri sono questi:
-10 mattinate dedicate alle attività
-290 bambini provenienti dagli Istituti FERRUCCI (Larciano) e FERMI (Serravalle)
Sono ottimi risultati per soli due mesi e per questo ringraziamo gli Insegnanti che hanno accompagnato i bambini, i gestori di Wonder Park che hanno ospitato le classi ed i Comandi delle Polizie Municipali di Pistoia e di Serravalle, che hanno sempre inviato Agenti ad affiancarci nelle attività.
Ricordiamo che il progetto prevede una parte teorica ed una pratica, a bordo di automobiline a pedali in circuito appositamente adibito alla simulazione della circolazione stradale, con semafori, rotonde e tutte le segnaletiche.

Gli obiettivi principali dell’iniziativa si possono riassumere in questo modo:
responsabilizzare il bambino nei confronti delle norme che regolano la vita sociale, affinché assuma atteggiamenti corretti
sviluppare il rispetto dei diritti degli altri, la tolleranza del diverso da sé, una maggiore considerazione verso i membri più deboli della società
riconoscere le figure istituzionali che tutelano lo svolgersi ordinato delle attività umane
conoscere e rispettare le principali regole della circolazione sulla strada
Con l’autunno contiamo di riprendere senz’altro le attività. Invitiamo per questo sin d’ora le Scuole a contattare i nostri uffici per prenotare le presenze.

Seguici sui nostri canali