Attualità
prestare attenzione

Ciclo di flussaggi di Acque Spa per una settimana a Chiesina Uzzanese

Settimana di flussaggi per Acque Spa in numerose zone del territorio di Chiesina Uzzanese: ecco il cronoprogramma degli interventi.

Ciclo di flussaggi di Acque Spa per una settimana a Chiesina Uzzanese
Attualità Valdinievole, 13 Gennaio 2022 ore 17:16

Acque SpA comunica che, la prossima settimana inizierà un ciclo di flussaggi sulla rete idrica nel comune di Chiesina Uzzanese, allo scopo di prevenire fenomeni di torbidità nell’acqua erogata. La prima parte dell’intervento, da lunedì 17 a giovedì 20 gennaio, interesserà Chiesanuova. Nelle strade che di giorno per giorno saranno interessate dai lavori si verificheranno cali di pressione e possibili brevi interruzioni idriche, accompagnate da temporanei fenomeni di torbidità dell'acqua.

Ciclo di flussaggi di Acque Spa a Chiesina Uzzanese

Di seguito, il programma degli interventi:

Lunedì 17 gennaio dalle 8 alle 17: nelle vie dei Garofani, dei Gladioli, dei Vetturali (dal civico 1 al 25), della Prioria, di Confine (dal civico 1 al 15), di Pozzale, di Pietreto, Romana (dal civico 6 al 12, solo pari), Romana Vecchia (dal civico 6 all’86 e dal 23 al 107) e in piazza Togliatti.

Martedì 18 gennaio dalle 8 alle 17: nelle vie dei Garofani, dei Gladioli, della Prioria, di Confine (dal civico 1 al 15), di Pietreto, Romana (dal civico 6 al 12, solo pari), Romana Vecchia (nel tratto compreso tra le vie dei Garofani e di Confine), e in piazza Togliatti.

Mercoledì 19 gennaio dalle 8 alle 17: nelle vie di dei Garofani, Romana (dal civico 6 al 12, solo pari), Romana Vecchia (nel tratto compreso tra le vie dei Garofani e di Confine), Romana Vecchia (nel tratto compreso tra l'innesto con la A11 e via dei Garofani), Vetturali (dal civico 1 al 25).

Giovedì 20 gennaio dalle ore 8 alle 10: nelle vie Romana (i civici 2 e 4) e Romana Vecchia (nel tratto compreso tra la A11 e via dei Vetturali).

Scusandosi per i disagi, Acque informa che per ogni ulteriore chiarimento o aggiornamento è possibile contattare il numero verde 800 983 389.