Attualità
NOVITA'

Chiesina Uzzanese: ammesso il progetto per realizzare una mensa scolastica alla scuola elementare

Finalmente vediamo i primi passi di un progetto pensato e atteso da tempo. Ancora non sappiamo dirvi i tempi di progettazione e costruzione ma vi terremo aggiornati

Chiesina Uzzanese: ammesso il progetto per realizzare una mensa scolastica alla scuola elementare
Attualità Valdinievole, 12 Luglio 2022 ore 18:24

Il Comune di Chiesina Uzzanese ha ottenuto, nell’ambito del PNRR, l’ammissione del progetto per la costruzione di una nuova mensa scolastica per un progetto dal totale di 480.000€. In attesa dell’uscita del decreto di assegnazione definitivo, l’amministrazione comunale può già comunicare che la nuova sala di refezione sorgerà dietro la Scuola Elementare e permetterà a tutti i bambini di pranzare in un locale adibito a questo scopo e non più nella situazione odierna. Tutto questo consentirà inoltre di studiare la composizione degli spazi attuali nell’ottica di un continuo miglioramento delle strutture scolastiche.

Il commento dell'amministrazione

"Finalmente vediamo i primi passi di un progetto pensato e atteso da tempo. Ancora non sappiamo dirvi i tempi di progettazione e costruzione ma vi terremo aggiornati.

Ogni volta che implementiamo un nuovo servizio, risolviamo un problema o impostiamo un progetto ci teniamo a ringraziare gli uffici comunali che riescono a tradurre in azione le nostre tante, a volte troppe, idee. Questa volta il ringraziamento per tutto l’ufficio tecnico, a partire dall’Ingegner Bonelli e tutto il resto della squadra, è veramente doppio. Esser riusciti ad entrare in graduatoria in un bando PNRR per un progetto del genere ci rende veramente orgogliosi. Grazie del lavoro svolto!

Il progetto rientra nella Missione 4 – Istruzione e Ricerca – Componente 1 – Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle università – Investimento 1.2: “Piano di estensione del tempo pieno e mense”, finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU".

Seguici sui nostri canali