Attualità
il provvedimento

Caro-bollette del gas, Pieve a Nievole fra le prime in Toscana a varare un piano di aiuti alle famiglie

Fa parlare di se Pieve a Nievole con questa misura, fra le prime in Toscana, di aiuti concreti alle famiglie per il caro-bollette del gas: ecco tutti i dettagli.

Caro-bollette del gas, Pieve a Nievole fra le prime in Toscana a varare un piano di aiuti alle famiglie
Attualità Valdinievole, 14 Ottobre 2022 ore 17:36

Una notizia molto importante per il territorio di Pieve a Nievole annunciata dall'amministrazione comunale che sarà fra le prime in Toscana a varare un piano aiuti per le famiglie legato alle bollette del gas.

I dettagli di questo piano per Pieve a Nievole

In virtù di un accordo stretto con Toscana Energia nel 2015, il comune di Pieve a Nievole è uno dei primi enti in Toscana a varare un piano di aiuti alle famiglie legato alle bollette del gas.

“Si tratta di un provvedimento che abbiamo sempre messo in atto - conferma il sindaco di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti - ma in questo caso, inutile dirlo visto che da settimane non si parla d’altro, abbiamo voluto velocizzare i tempi per essere ancora più tempestivi e efficaci. Per fare questo abbiamo anche modificato e allargato i termini di accesso al contributo per venire incontro alle esigenze delle famiglie che sono, in molti casi, veramente in difficoltà con il pagamento di bollette sempre più care”

Il comune di Pieve a Nievole ha messo a disposizione per il 2022, una somma di 20.999,50, che si aggiunge al bonus che attualmente viene concesso in bolletta a tutte le famiglie con Isee inferiore a 12.000.

Pieve a Nievole è uno dei pochi comuni che già dal 2015, grazie ad un accordo formalizzato con Toscana Energia tramite una convenzione, utilizza parte degli introiti dai depositi cauzionali per restituire risorse alle famiglie in difficoltà che in tal modo riescono a recuperare una parte considerevole di spesa per il gas.

Quest'anno la soglia Isee è stata portata a 12mila euro, circostanza che consente di allargare la platea degli interessati, visto che fino allo scorso anno la stessa era stabilita in 8.265 euro, per equipararla alla soglia dei bonus che le famiglie ricevono su luce, acqua e gas sempre con Isee fino a 12.000 euro.

Le domande possono essere presentate da lunedì 17 ottobre fino a sabato 3 dicembre 2022 da parte di chi è in possesso dei seguenti requisiti: residenza nel Comune di Pieve a Nievole; ISEE 2022 del nucleo familiare, in corso di validità, non superiore a € 12.000,00; contratto di utenza domestica per fornitura Gas-metano dell'abitazione di residenza. I contributi potranno essere assegnati per sostenere il pagamento delle utenze gas-metano per il periodo dal 02.11.2021 al 01.11.2022.

Lo scaglionamento del contributo è così articolato: per isee tra 0 e 2000, si arriva a un massimo di 300 euro a rimborso, da 2.000 a 4.000 fino ad un massimo di 200 euro a rimborso, da 4.000 a 6.000 fino ad un massimo di 150 euro, da 6.000 a 9.000 fino ad un massimo di 100 euro, da 9.000 a 12.000 fino a 50 euro.

Le domande possono essere presentate unicamente in modalità online attraverso il portale web presente sul sito del comune di Pieve a Nievole, al seguente link https://servizi-pieveanievole.nuvolapalitalsoft.it/servizi , al quale è possibile accedere esclusivamente attraverso Spid (Sistema pubblico di identità digitale) o carta di identità elettronica oppure tessera sanitaria abilitata intestati al richiedente.

Oltre a poter operare autonomamente, dal pc di casa o dal proprio dispositivo mobile, è attivato presso gli uffici del settore Pubblica Istruzione e Affari Sociali del comune di Pieve a Nievole in via Marconi 271 (presso la biblioteca comunale) un servizio di supporto e aiuto nella compilazione della domanda.

Inoltre, per quegli utenti che hanno già la Carta di Identità Elettronica o la Tessera Sanitaria abilitata ma non dispongono di strumentazione per la lettura della tessera, è a disposizione nei giorni di martedì e giovedì una postazione internet con lettore smart card presso la biblioteca comunale in via Marconi 271 dove poter operare in autonomia. Per prenotare la postazione rivolgersi al numero telefonico: 0572/956308.

Seguici sui nostri canali