Attualità
Il progetto

Capecchie La Pietra chiedono chiarezza sul futuro del Mefit a Pescia

Gli esponenti di FdI si domandano se vi sia davvero un progetto per il mercato dei fiori e delle piante

Capecchie La Pietra chiedono chiarezza sul futuro del Mefit  a Pescia
Attualità Piana, 07 Agosto 2022 ore 13:58

Mefit, Capecchi-La Pietra (Fdi): “Il Governo ha messo i soldi, ma il progetto per rilanciare il Mefit c’è?”

Firmato dal Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Patuanelli il decreto per lo sviluppo della capacità logistica dei mercati agroalimentari all’ingrosso a cui sono destinati 150 milioni di euro nell'ambito della misura Pnrr.

“Il progetto per il Mefit è pronto? E’ condiviso da Regione, Comune di Pescia e Mefit? Per partecipare alla ripartizione di questi fondi servono progetti seri”

Pescia 06/08/2022 – “Il Governo ha messo i soldi, ma il progetto per rilanciare il Mefit c’è? Il progetto è pronto? E’ condiviso da Regione, Comune di Pescia e Mercato dei fiori? Per partecipare alla ripartizione di questi fondi servono progetti seri”. Lo dichiarano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Alessandro Capecchi ed il senatore Patrizio La Pietra, componente della Commissione Agricoltura e Agroalimentare, dopo che è stato firmato dal Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Patuanelli il decreto per lo sviluppo della capacità logistica dei mercati agroalimentari all’ingrosso a cui sono destinati 150 milioni di euro nell’ambito della misura Pnrr.
“In occasione della conferenza stampa che Fratelli d’Italia tenne a Pescia lo scorso febbraio, annunciai che per rilanciare la struttura del Mefit c’era la possibilità di attingere ai fondi del Pnrr che riguardano i poli logistici, ed i bandi sarebbero stati aperti a giugno. Adesso i soldi ci sono ma serve un progetto credibile” spiega La Pietra.
“Questa struttura garantisce lavoro, occupazione e sviluppo in un settore centrale dell’economia regionale che va dalla Valdinievole fino alla costa, coinvolgendo 1200 aziende con 3.500-4000 lavoratori e relative famiglie, per un giro d’affari di oltre 250 milioni di euro. Fondamentale sostenere le aziende piccole e piccolissime che operano al Mefit ed il livello occupazionale” ricordano i due esponenti di Fdi Capecchi e La Pietra.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter